Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconChiesa
line break icon

E' vero che i preti hanno uno stipendio? Sapete come si calcola e chi lo paga?

ollyy

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 21/05/19

E' bene chiarire questo aspetto che genera molta disinformazione. Leggete con attenzione

I preti hanno uno “stipendio”? E’ giusto definirlo così? E poi come si calcola? A queste domande risponde in “I soldi della Chiesa. Ricchezze favolose e povertà evangelica” (Edizioni Paoline),Mimmo Muolo, vaticanista di Avvenire.

Con la legge 222 del 1985 è stato avviato il nuovo sistema di sostentamento del clero. Tutti i presbiteri in servizio alle diocesi italiane ricevono la loro remunerazione sulla base delle stesse regole. Spesso, nel linguaggio di tutti i giorni, si usa l’espressione «stipendio del prete», in realtà l’appellativo corretto è remunerazione. E vi spieghiamo perchè.

COLLECTION PLATE
Shutterstock

Chiamata di Dio

E’ stato il cardinale Attilio Nicora, padre di questa riforma, a sottolinere come fosse più corretto parlare di remunerazione. Il sacerdote, infatti, non è un funzionario o un impiegato del sacro (ce lo ricorda spessissimo anche papa Francesco), non svolge cioè una professione. La sua è una vocazione, una chiamata di Dio, che ha come conseguenza la missione di annunciare il Vangelo.

Dunque sarebbe del tutto improprio parlare di stipendio. Il termine «remunerazione» allude invece allo scambio di doni che si stabilisce tra il sacerdote e la sua comunità: il primo media il dono della parola di Dio e spezza il suo Corpo per i fedeli; questi ultimi rendono grazie per il dono spirituale ricevuto provvedendo al suo sostentamento. E così torniamo a san Paolo: chi annuncia il Vangelo viva del Vangelo.




Leggi anche:
Nessun costo per i sacramenti, la diocesi di Milano: seguiamo il Sinodo

I tre principi

I principi sui quali si fonda il sostentamento del clero diocesano in Italia sono tre:

1) Tutti i sacerdoti che si dedicano al servizio della Chiesa hanno diritto a un’equa remunerazione;

2) spetta in primo luogo ai fedeli assicurare la remunerazione ai propri sacerdoti;

3) la remunerazione deve essere uguale per tutti coloro che si trovano nelle stesse condizioni.

80 punti

In base a questi principi, a ogni prete viene assegnato un determinato numero di punti, a seconda degli incarichi svolti, dell’anzianità, delle condizioni più o meno favorevoli in cui i sacerdoti si trovano a operare e di altri parametri.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
stipendio prete
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni