Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 25 Giugno |
home iconStorie
line break icon

Sacerdote “adotta” un bambino con la sindrome di Down

DOWNS SYNDROME,PRIEST

Fr. Omar Sánchez Portillo via ACI

Padre Omar Sánchez tiene in braccio Ismael

ACI Digital - pubblicato il 17/05/18

Abbandonato dalla madre, un'adolescente alcolizzata e schizofrenica

La foto di un sacerdote cattolico che tiene in braccio un bambino affetto dalla sindrome di Down come se fosse suo figlio ha commosso migliaia di persone nelle reti sociali.

DOWNS SYNDROME,PRIEST
Fr. Omar Sánchez Portillo via ACI

Padre Omar Sánchez tiene in braccio Ismael

Si tratta di padre Omar Sánchez Portillo, che il giorno in cui ha compiuto 51 anni ha accolto il piccolo Ismael, un bimbo di due mesi Down abbandonato dalla madre, nel centro che gestisce, la Casa dell’Associazione delle Beatitudini, a Lurín (Lima, Perù).

“Gesù, grazie per questo regalo di compleanno! Gesù non smette mai di sorprendermi. Benvenuto, Ismale! Portarti da Cuzco è stata una grande avventura, la prima di molte che vivremo insieme. Cromosoma d’amore, sindrome di Down”, ha scritto il sacerdote sul suo account di Facebook.


FAMIGLIA, MICHELA, ZOTTI

Leggi anche:
Marcello e Anna, abbandonati alla nascita perché Down, ora sono la gioia grande di mamma Michela

In un’intervista concessa al Gruppo ACI, padre Omar ha raccontato che il piccolo Ismael è stato abbandonato dalla madre, un’adolescente di 17 anni alcolizzata e schizofrenica che vive a Cuzco.

DOWNS SYNDROME,PRIEST
Fr. Omar Sánchez Portillo via ACI

“È andata in ospedale a partorire. Apparentemente ha avuto una gravidanza difficile, ha partorito e lo ha abbandonato. Il Ministero conosce il nostro lavoro, il profilo dei bambini che accogliamo, e ci ha chiamati. Io stesso ho accettato questa responsabilità”, ha detto il sacerdote.

“È arrivato in un giorno molto speciale, il mio compleanno (il 5 maggio), come un particolare speciale di Dio nella mia vita sacerdotale, come fecondità, come padre spirituale, come essere umano”.

L’Associazione delle Beatitudini, fondata da padre Omar, accoglie e offre assistenza integrale – alimentazione, assistenza sanitaria e sacramenti – a bambini, adolescenti e anziani con disabilità fisiche e psichiatriche abbandonati in strada o nelle discariche o che vivono in estrema povertà.

La Casa dell’Associazione accoglie circa 60 persone all’anno, e attualmente ne ospita 217. Ha un’équipe di circa 80 laici che collaborano a quest’opera di carità.




Leggi anche:
Cosa ci fa un ragazzo con sindrome di Down con Cristo?

“Circa il 98% delle persone che accogliamo ha qualche tipo di disabilità, capacità alternativa o malattia psichiatrica o fisica. Abbiamo bambini con handicap visivi, disabilità multiple (ciechi, sordi, muti), bambini con la sindrome di Down, con ritardo mentale, autismo, adulti e giovani con malattie psichiatriche che vivevano per strada”, ha riferito il sacerdote.

DOWNS SYNDROME,PRIEST
Fr. Omar Sánchez Portillo via ACI

Ismael, "adottato" da padre Omar

  • 1
  • 2
Tags:
adozionebambinidisabilitàsacerdotesindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
5
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
6
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
7
Gelsomino Del Guercio
Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tu...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni