Aleteia

Santa Maria Goretti “conquista” Papa Francesco: il suo ricordo mi fa tanto bene

Condividi
Commenta

Dopo aver ricevuto una reliquia di Marietta, il pontefice ha scritto al rettore del santuario di Nettuno. Ecco cosa gli ha detto

Un devozione autentica nei confronti di una santa che ammira da sempre.

Papa Francesco il 20 dicembre ha inviato una lettera al Rettore del Santuario di Nettuno (Roma) Padre Antonio Coppola per ringraziarlo della preziosa reliquia di Santa Maria Goretti che, il 13 dicembre, gli aveva consegnato in segno di gratitudine per il suo messaggio inviato in occasione della festa di Santa Maria Goretti e per il ricordo di Marietta nell’Angelus del 3 luglio 2016 (www.ilcaffe.tv, 11 gennaio).

LA CONQUISTA DELLA REDENZIONE

Nel testo inviato a padre Coppola, il Santo Padre confida di ripensare spesso alle ultime parole di Marietta: «Ripenso spesso alle ultime parole di Marietta: “lo perdono e lo voglio con me in paradiso” e la invoco affinché continui a elargire questo dono su tutti noi che siamo peccatori. La sua esistenza semplice e povera si è fatta carico delle debolezze e delle difficoltà di ogni fratello per guadagnarne la redenzione. E questo l’ha fatta Santa e grande Santa!» (http://www.santuarionettuno.it).

IL RICORDO DELLA SANTA

Il pontefice è entusiasta per la reliquia e confida: «La ringrazio pertanto della lettera e delle belle pubblicazioni che mi ha consegnato insieme alla preziosa reliquia. Avere vicino il costante ricordo di Santa Maria Goretti mi fa tanto bene!».

LA MISERICORDIA

Infine ricorda il senso dell’anno giubilare, come una bussola per ogni cristiano. «L’Anno della Misericordia si è appena concluso ma non si sono chiuse le porte di questo amore senza confini che ci invita a ritornare all’essenziale. La misericordia è l’essenziale e ci porta al cuore del Vangelo!».

FRANCESCO A NETTUNO?

Ma non finisce qui. In realtà il pontefice ha “preso un impegno” durante l’incontro del 13 dicembre. Padre Antonio ha ricordato a Papa Francesco che già il Beato Paolo VI e San Giovanni Paolo II avevano visitato il Santuario di Nettuno. Il Papa sorridendo ha risposto: “Devo venire anch’io”. E prontamente il rettore ha risposto: “Certamente, Santità! Sarebbe per tutti un’immensa gioia!”.

Nel 2017 anche Francesco farà tappa dalla “sua” Santa Maria Goretti a Nettuno?

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni