C’è redenzione, dietro la distruzione

Controlled Burn

Soffro quando vedo tutto il nulla che sarebbe potuto diventare qualcosa… che saresti dovuto essere tu.

Qui a Cecilia abbiamo diffuso diverse ottime canzoni sulla misericordia: un’intera playlist sulla Divina Misericordia, l’interpretazione moderna che Matt Maher ha realizzato di un vecchio pezzo gospel e un inno brasiliano sulla misericordia, tra gli altri. Ovviamente c’è anche la canzone ufficiale del Giubileo della Misericordia: “Misericordes Sicut Pater”.

Ci piacerebbe aggiungere un altro canzone alla lista: “Controlled Burn” di Alanna Boudreau, appena lanciata. La canzone, presente nel suo ultimo album Champion, mostra un aspetto nuovo della giovane artista, rivelando la sua profondità e maturità. E anche se (ne siamo abbastanza sicuri) lui non l’abbia ancora ascoltata, pensiamo che Papa Francesco sarebbe d’accordo con la nostra scelta. Infatti le parole del pezzo di Alanna riflettono in modo meraviglioso il testo di Lumen Fidei:

L’uomo ha rinunciato alla ricerca di una luce grande, di una verità grande, per accontentarsi delle piccole luci che illuminano il breve istante, ma sono incapaci di aprire la strada (n. 3).

Riconosciamo che un grande Amore ci è stato offerto… lo Spirito Santo ci trasforma, illumina il cammino del futuro, e fa crescere in noi le ali della speranza per percorrerlo con gioia (n. 7).

Questa è la Buona Novella: Dio che trae il bene dal male. Noi facciamo errori e cerchiamo cose sbagliate. Oppure a volte cerchiamo le cose giuste, ma ciò che ne esce fuori è un completo disastro. Eppure, per usare le parole di Alanna:

“C’è redenzione, dietro la distruzione. Da essa viene fuori nuova vita: una nuova onda di vita, che ci porta sempre più su, ci rende rigogliosi, verdeggianti e vitali come non lo siamo mai stati prima… Ci rendiamo conto del paradosso che a volte un bene più grande può emergere da una situazione di angoscia, come se quest’ultima non ci fosse mai stata”.

L’album Champion è attualmente disponibile su Love Good Music, e presto sarà disponibile anche su altre piattaforme.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti e per scoprire nuova musica ogni giorno, seguite Cecilia su Facebook.

Libby Reichert

canondownloaddriverscanner

Alanna-Marie Boudreau

Nome: Alanna-Marie Boudreau

Città: Ann Arbor, Michigan (USA)

Ultimo Album:Champion (2016)

Curiosità: Alanna ama l'arte folk finlandese, le opere di Josef Pieper e l'album “Graceland” di Paul Simon. Trova ispirazione in Tolkien, Hans Urs Von Balthasar, Lewis, von Hildebrand, Wojtyłla e Tolstoj, solo per citarne alcuni.

Facebook: https://www.facebook.com/Alanna-Boudreau-166092050128645
https://www.facebook.com/Alanna-Boudreau-166092050128645/?fref=ts