Testimonianze

Quest’uomo mangia ogni martedì insieme a una senzatetto… il motivo vi sconvolgerà!

Questa storia è diventata estremamente virale su internet per lo stesso motivo che ha spinto Greg Smith a mangiare regolarmente insieme a questa donna

Quest’uomo mangia ogni martedì insieme a una senzatetto… il motivo vi sconvolgerà!

Facebook/Greg Smith

Greg Smith è il fondatore di Hybrid Athletes, un’azienda che si occupa di fitness. Lavora nel centro di Orlando, in Florida, una zona sempre piena di gente in cui ci sono tanti senzatetto che chiedono l’elemosina e qualcosa da mangiare. Dato che quasi sempre è vestito in giacca e cravatta, capita spesso che Greg venga fermato da qualche homeless.

12311086_10153775406973834_4122964118249529094_n

Un giorno passò accanto ad una senza fissa dimora. La donna, invece di chiedere dei soldi, sorrise a Greg e gli disse: “Buongiorno, signore. Le auguro una giornata splendida. Che Dio la benedica”. Greg rimase sorpreso da quelle parole, e si fermò a parlare un po’ con la donna.

Poi la portò a mangiare. I due si trovarono così bene che da allora iniziarono a mangiare insieme ogni martedì. Ma questa storia è diventata estremamente virale su internet per lo stesso motivo che ha spinto Greg Smith a mangiare regolarmente insieme a questa donna.

Ecco cosa significano per Amy questi incontri… è sconvolgente!

13076747_10154127773698834_2314564707123783640_n

In un post su Facebook, Greg scrive:

Vi presento “Amy Joe”.

Nelle ultime settimane, ogni martedì, io ed Amy Joe ci incontriamo all’angolo tra Pine Street e S. Orange Avenue nel centro di Orlando (lavoro in centro e sono sempre in giro per la città). Ogni giorno, per circa una settimana, ho visto Amy Joe in quell’angolo e non mi ha mai chiesto denaro. Mi ha solo detto “Buongiorno, signore. Le auguro una giornata splendida. Che Dio la benedica” sorridendo.

13344711_10154225048908834_715692409376922210_n

Quando lavoro indosso sempre una giacca elegante, e tutti mi chiedono dei soldi. Ma Amy Joe non l’ha mai fatto. Ogni martedì mangiamo insieme, e per mezz’ora ascolto il suo entusiasmo, la sua positività, pur sapendo che non ha nulla.

La settimana scorsa, però, Amy Joe mi ha lasciato senza parole… mi ha detto che non sa leggere. Non fuma, non beve, non fa uso di droghe né niente di simile. Mi ha parlato di quanto sia difficile trovare lavoro non sapendo leggere. E mi ha detto che tutto il denaro che riesce a racimolare lo usa per prendere libri in biblioteca che la aiutino a imparare a leggere, piuttosto che usarlo per comprare cibo.


LEGGI ANCHE: La favola del fornaio e del senzatetto…


Mi ha sconvolto! Preferisce imparare a leggere per trovare un lavoro piuttosto che mangiare.

13442416_10154237724093834_9200298439316542378_n

Io sono stato fortunato, ho avuto due genitori  fantastici e una famiglia che si è sempre presa cura di me. Ho avuto tutto quello che desideravo. Ma ad Amy Joe le cose sono andate diversamente. Quindi adesso non solo pranziamo insieme, ma le sto insegnando anche a leggere. Prendo in prestito in biblioteca un libro a settimana e lo leggiamo insieme il martedì; negli altri giorni lei legge da sola.

13336052_10154225050888834_7195731905234094262_n

Non scrivo questo post affinché qualcuno provi pena per Amy Joe, né per vantarmi di ciò che faccio per chi è meno fortunato, bensì perché magari può spronare altra gente ad aiutare chi ha bisogno. Ci sono tante persone qui fuori come Amy Joe, e non tutte sono affamate, senza casa o ferite. Forse un nostro parente o un amico. Per aiutare a volte basta anche dire soltanto “ciao” o donare un sorriso. Le mie finanze mi permettono di prendermi cura di Amy Joe, ed è quello che sto facendo!

13344766_10154225050633834_2033514225431715264_n

Nella tua vita c’è qualche “Amy Joe”? Condivide questa storia e fa in modo che tocchi il cuore degli altri.

Pubblicità
Pubblicità
LOADING...