Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStorie
line break icon

Dalla NASA al convento

LIBBY OSGOOD

Courtesy of Congregation de Notre-Dame | Facebook

ACI Digital - pubblicato il 20/09/18

Abbandona una carriera di successo come ingegnere spaziale per diventare suora

Libby Osgood ha lavorato come ingegnere aerospaziale alla NASAe come professoressa in un’università degli Stati Uniti fino al giorno in cui ha deciso di lasciare tutto per diventare religiosa.

Il 26 agosto 2017, l’ingegnere 35enne è entrata come novizia nella Congregazione di Notre Dame, il cui carisma è l’istruzione.

In alcune dichiarazioni a CTV News, la Osgood ha indicato di essersi presa un anno sabbatico dalla sua professione di docente presso la University of Prince Edward Island (UPEI) per dedicarsi al noviziato. Libby, di origine canadese, ha conseguito anche un dottorato in Ingegneria meccanica e ha insegnato in più di 12 corsi della sua specializzazione.




Leggi anche:
Un astronauta rivela di aver ricevuto l’Eucaristia nello spazio

Ha iniziato a lavorare come ingegnere di sistemi alla NASA a 23 anni. Il suo primo compito era assicurarsi che gli scienziati compilassero i documenti necessari per verificare che un satellite venisse lanciato com’era stato previsto.

Libby non professava né praticava la sua fede al lavoro, perché è un tema di cui era difficile parlare apertamente. Doveva anche nascondere sotto gli abiti il crocifisso che aveva ereditato dalla nonna.

“Credo che la maggior parte degli scienziati e degli ingegneri sia atea. Quelli che hanno fede sono un po’ più discreti”, ha affermato. Sentiva che parlare del fatto di servire Dio era una cosa quasi “controculturale”.

Nel 2010 è tornata in Canada e si è stabilita a Charlottetown, sede di una stazione spaziale della NASA. Lì ha anche iniziato a insegnare alla University of Prince Edward Island. Si sentiva sostenuta dalla comunità cattolica di Charlottetown, e questo l’ha aiutata a non aver paura di esprimere la propria fede.

“È stato molto difficile ammettere che ciò che volevo fare davvero andava controcorrente e poterlo dire agli altri”, ha confessato.

  • 1
  • 2
Tags:
conventospaziosuora
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni