Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconFor Her
line break icon

Nasce il "Daily Problems": perché ci sono tanti problemi reali di cui parlare, me lo sento!

GIRLS READING NEWSPAPER

Shutterstock

MIENMIUAIF - MIA MOGLIE ED IO - pubblicato il 08/05/18

Finalmente un uomo che ha capito: la nostra sensibilità va valorizzata, le nostre intuizioni assecondate, le cose semplici vanno complicate. Ecco cosa serve, un nuovo quotidiano dedicato al nostro universo, al genio femminile, al fatto che abbiamo ragione

di Giuseppe Signorin

Lettere a una moglie #2 (ovvero l’esodo del duo con l’anello noto in tutto il mondo come Mienmiuaif) di Giuseppe Signorin

I have a dream, amore mio. Mi sono immaginato la sala riunioni di un giornale, io e l’amico fraterno Marzullo mentre discutiamo animatamente di un nuovissimo quotidiano sul genio femminile, “Daily Problems”, 800 pagine al giorno in cui sintetizzare tutto quell’universo che voi donne avete dentro e di cui ancora il cinque per mille non riuscite a esprimere. Una sezione dedicata all’ansia, un’altra agli uomini che non vi capiscono, un’altra a ciò che stanno pensando, ma soprattutto molti e bellissimi approfondimenti su quella miriade di micro dinamiche relazionali che io non saprei nemmeno definire, tanto sono insensibile. E poi inchieste, di quelle fatte bene, sui problemi che nessuno vede ma voi sì. Per finire, pagine di moda e life style dedicate a scarpe o accessori vari che mancano nel vostro guardaroba minimale e magari qualche lettera al direttore (Marzullo, ovviamente) su cosa non mettere in valigia per i vari viaggi e/o vacanze che dovete affrontare.

Il mondo appare a noi maschietti superficiale, urge un quotidiano che ci aiuti tutti ad andare in profondità sfruttando il vostro genio femminile. “Grazie a te, donna,per il fatto stesso che sei donna!Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani”, scriveva san Giovanni Paolo II nella sua “Lettera alle Donne”, datata 29 giugno 1995. Sono passati più di vent’anni, credo sia giunto il momento di mettere in pratica le intuizioni del grande pontefice.




Leggi anche:
“Grazie a te, donna”, la straordinaria lettera di Giovanni Paolo II alle donne di tutto il mondo

Sicuramente il “Daily Problems” potrebbe essere il mezzo adatto a contenere almeno in parte quell’arricchimento cui alludeva il Papa. Voi donne avete ragione anche quando avete torto, amore mio. Come non dedicarvi un altro giornale? Un quotidiano, per giunta. Qualche tempo fa mi avevi avvertito che sarebbe stato impossibile perdere qualche chiletto semplicemente mangiando un po’ di meno e muovendosi un attimino di più. La mia ricetta era sciocchina e insufficiente: sarebbero serviti almeno un nutrizionista e un personal trainer, insieme a sforzi disumani. Eppure, nel giro di pochi mesi, senza quasi accorgercene, dimenticandoci anzi della dieta, e senza dover abusare più di tanto del porridge con cui abbiamo deciso di sostituire spesso e volentieri i biscotti a colazione, abbiamo perso i chili che ci eravamo prefissi. E qualcosa di più. Dove sono finiti i chili?




Leggi anche:
Dieta di coppia. Come dici cara, mi vedi competitivo? Nient’affatto: solo che vincerò io!

Non voglio prenderti in giro, ci mancherebbe, tanto meno mettere in dubbio le tue preoccupazioni iniziali: effettivamente non sarebbe stato possibile, razionalmente parlando, perdere qualche chilo seguendo la mia ricetta: meno cibo, più movimento. Dev’esserci stato un miracolo. Siamo dimagriti per miracolo. Ecco, potremmo inserire una sezione sul soprannaturale in cui sviscerare quelle rare volte in cui, a un primo sguardo, potrebbe sembrare che avete torto, e invece si tratta di interventi fuori dell’ordinario. Il “Daily Problems” sarebbe il contenitore ideale anche per questioni del genere. Lo so, è solo un sogno. “La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?”, incalzerebbe a questo punto Marzullo. Che Dio ci doni le risposte che da soli non sappiamo trovare. Ti amo.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni