Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Luglio |
Santa Brigida di Svezia
home iconFor Her
line break icon

Aiuto, mio figlio ha i pidocchi!

Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 21/11/17

Con la riapertura delle scuole riprende l'eterna sfida contro i pidocchi: quali armi per affrontarla e come vincerla

Cosa sono i pidocchi?

I pidocchi sono parassiti che abitano il cuoio capelluto e che, nutrendosi del sangue dell’ospite, sopravvivono adesi fino a 6 settimane. Le femmine depongono ogni giorno circa 10 uova, o lendini, che si schiudono dopo 1 o 2 settimane. Le infestazioni da pidocchi, le pediculosi, sono frequenti in età scolare e, contrariamente a quanto si crede, non dipendono dalla scarsa pulizia dei capelli. La trasmissione avviene attraverso il contatto diretto tra bambini, poiché i pidocc

hi non volano ma tendono a strisciare.
Cosa causano?

Il tipico sintomo, che compare alcune settimane dopo l’infestazione è il prurito a livello della nuca e dietro le orecchie.
Come poterli riconoscere?

Mettete il bambino alla luce, separando i capelli in piccole ciocche per meglio analizzarli: l’insetto adulto, di circa 2-3 mm di lunghezza, è di colore grigio, simile ai semi di sesamo; le lendini, di più frequente riscontro, sono di forma ovale, lunghe meno di 1 mm, di colore bianco-giallastro e ben adese alla radice dei capelli, differenziandosi così dalle scagliette di forfora che invece si staccano molto facilmente.

Come combatterli? 

© Bambin Gesù - a scuola di salute - ottobre 2017

Per ridurne la diffusione, controllate di frequente i bambini, specie se sono stati segnalati casi di pediculosi a scuola. Quando si è certi di aver individuato il parassita, è necessario utilizzare shampoo o lozioni a base di piretrina, pirmetrina o malatione, perché sono in grado di uccidere sia pidocchi che lendini.

Gli insetticidi utilizzati, se rispettate le modalità d’uso, non presentano tossicità. Dopo il trattamento, sciacquate il capo con acqua non troppo calda, per evitare la vasodilatazione dei capillari e il possibile assorbimento del prodotto attraverso la cute. Effettuate una seconda applicazione a distanza di una settimana per ottimizzare l’eradicazione. Solo di rado queste sostanze possono causare dermatiti da contatto o allergie respiratorie e, per tale motivo, non bisogna comunque abusarne. È inoltre opportuno non utilizzarle in donne in gravidanza o in bambini con meno di due anni.

© Bambin Gesù - a scuola di salute - ottobre 2017

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
3
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
6
Carmen Hernández
Miguel Cuartero Samperi
Carmen Hernández: a cinque anni dalla morte un passo verso gli al...
7
FUNERAL
Arcidiocesi di San Paolo
Chi chiede una Messa per un defunto è obbligato a parteciparvi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni