Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

videogiochi

C’è un santo patrono di chi ama i videogiochi?

Un paio di opzioni a disposizione, con un futuro santo che ci giocava regolarmente

I videogiochi sono buoni o cattivi per i bambini?

Luci e ombre dei videogame: proviamo a fare chiarezza.

6 sintomi della dipendenza dai videogiochi

Preoccupa molti genitori, allarmati per il tempo che i figli dedicano a questa forma di divertimento

Fortnite può creare dipendenza: vittime anche i bambini

Vi sveliamo le tecniche usate da Epic Games per rendere questo gioco così attraente e pericoloso

Una bambina inglese di 9 anni in ospedale per dipendenza dal videogioco Fortnite

È arrivata a farsi la pipì addosso pur di non staccarsi dallo schermo

“Schiodati dal divano, smettila coi videogiochi e sporcati di erba”. Lo dicono i monaci di clausura ai giovani

L'isolamento non è la solitudine: una preghiera e alcune riflessioni del monaco Thomas Merton per giovani ubriachi di realtà virtuale, ma ancora assetati di avventure e di gioia

Mio marito è dipendente dai videogiochi

Quasi subito dopo la nostra luna di miele, ho scoperto un uomo che era costantemente e compulsivamente collegato alla sua Xbox o al computer

I videogiochi sono educativi? Sì, però…

Aiutano l'agilità mentale e stimolano l'intelligenza, ma non tutti sono validi strumenti educativi

Com’è torturare qualcuno?

Per saperlo, basta comprare il videogame di successo Grand Theft Auto V

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.