Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

tsunami

Eppure la vita resiste sotto lo tsunami, dentro il terremoto, oltre un tumore

A Salerno è stato asportato un tumore di 15 kg a una donna incinta e il bimbo è nato senza lesioni. E così l'ombra della tragedia non oscura altri piccoli segni di vita in Indonesia e a Catania.

Indonesia: circa 1000 le vittime dello tsunami. Centinaia i dispersi

Il bilancio dei morti "continuerà ad aumentare", ha chiarito l'Agenzia di gestione delle calamità. Mentre è corsa contro il tempo per liberare le persone intrappolate dagli edifici crollati. Nessun …

La benedizione del Santissimo che placò uno tsunami

Grazie alla fede di un parroco e del suo popolo

Tsunami 10 anni dopo

La raccolta di fondi più imponente della storia di Caritas italiana. L'importanza dei gemellaggi e della prevenzione

Il Giappone si ferma per ricordare lo Tsunami

Il Paese "senza sosta" fa memoria anche del disastro di Fukushima. Un minuto di silenzio in tutto il Paese

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.