Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

tortura

Il “Museo della Tortura” e l’Inquisizione: sconfessando un post pieno di bugie

Di recente è diventato virale un post su presunti strumenti di tortura che sarebbero stati usati dall'Inquisizione. Ecco la verità

Torture ai migranti in Libia: i (veri) video dell’orrore. Ma potrebbe non cambiare nulla

Rifugiati umiliati da tempo. Eppure solo nei giorni scorsi i filmati hanno avuto un'eco internazionale. Ecco perchè. Il Papa segue la vicenda. L'economista: problema troppo grande

Giornata contro le torture. Il Papa: “È peccato grave” (VIDEO)

Ricorre oggi la Giornata internazionale a sostegno delle vittime di torture. Nonostante i divieti a livello internazionale, ancora oggi sono moltissime le persone costrette a subire trattamenti …

Il suicidio è da condannare anche se fatto per evitare la tortura?

È proprio vero che per la Chiesa «nessuno può suicidarsi per nessun motivo»?

La disumanizzazione di un Paese

Bisogna smettere di essere complici o neutrali e tornare ad essere fratelli per poter frenare il male

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.