Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

società

Davvero salviamo gli altri quando ci sottraiamo alla norma?

Osare la differenza per salvare gli altri! Un’idea seducente, ma che non va da sé. Prendersi per il salvatore non è garanzia di altruismo né di efficacia.

L’eutanasia è solo inganno: nessuno è libero, né all’inizio né alla fine, fino a che non è liberato

Domani scadono i termini concessi dalla Consulta per legiferare sul cosiddetto fine vita. Ma aprire all'eutanasia significa chiudere alla vita non solo dei soppressi ma anche di chi resta, finché …

In Cina valutano le persone con un numero: vi sembra moralmente corretto?

In Cina si sta attuando un Sistema di Credito Sociale in cui ad ogni essere umano viene associato un punteggio per i suoi comportamenti, a cui conseguono premi e punizioni.

Oltre 100 giornalisti per la prima tappa del V “Meeting nazionale giornalisti cattolici e non”

Un pullman anche dalla diocesi di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno

Gli studi riconoscono quanto sia drammatico l’aborto, e allora perché la società non lo fa?

Le conseguenze traumatiche di un aborto spontaneo, anche se si verifica molto presto, sono una costante provata a livello empirico e statisticamente significativa

La post-verità. Le emozioni al di sopra dei fatti?

La fonte della verità non è l'argomentazione razionale, ma il sensazionalismo del contenuto

Un nuovo libro per essere fiere della propria femminilità

Con “Mon corps ne vous appartient pas” [“Il mio corpo non vi appartiene”, N.d.T.], la giovane madre e filosofa Marianne Durano propone delle piste per riappropriarsi del proprio corpo …

È arrivato il momento di conquistare banche, borse valori e sale conferenze per Cristo

È difficile pensare che il mondo della finanza e quello aziendale siano bendisposti nei confronti del cristianesimo. È ora di cambiare questa situazione

L’effetto Matteo: i ricchi sono sempre più ricchi, e i poveri sempre più poveri

Serve una politica sociale che torni a dare valore alla stabilità della famiglia, il migliore antidoto contro l'individualismo, la povertà e l'esclusione sociale