Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

sessantotto

Chiesa e abusi (ieri oggi e domani): la versione di Benedetto XVI

È stata pubblicata stamattina sul Corriere della Sera la versione italiana di uno scritto che il Papa Emerito aveva preparato come personale contributo al meeting vaticano sugli abusi, dello scorso …

Il Sessantotto dei giovani cattolici

Una riflessione su un’importante fase storica e sulla sua feconda eredità

Che liberazione è mai questa che ci vuole come animali?

Nel ‘68 la parola magica è stata “liberazione”. Ma, da allora, la libertà, lungi dall’essere “liberata”, è ridotta a fare tutto ciò che sta in un determinato recinto intorno …

Sapevate che le rivolte del ’68 furono “provocate” dai cattolici?

Tutto risale ad una interpretazione troppo modernista (e poco veritiera) del Concilio Vaticano II. I primi a protestare gli studenti della "Cattolica" di Milano

C’è stato un altro Sessantotto

Le origini e l’esperienza di Gioventù studentesca ricostruite nel libro di Marta Busani

Quando c’è qualcosa di strano, c’è qualcosa di strano

Perché questa insistenza dei giornali sulla sessualità piuttosto che sui temi dell'economia?

Kennedy, il primo cattolico “adulto”

Il cattolicesimo kennedyano implica una Chiesa relegata in sacrestia: irrilevante e ininfluente sulle grandi questioni pubbliche

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.