Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

provvidenza

I desideri di un bimbo autistico affidati al vento … e una Santa Lucia ciociara risponde

In Veneto c'è una famiglia con tre figli autistici, il maggiore ha lanciato un palloncino con una lettera: "Cara Santa Lucia, vorrei riuscire a comunicare con mamma e papà"; il messaggio è arrivato …

Oroscopo? No grazie, preferisco le sorprese della Provvidenza

Che ne sarà di me? Non è una domanda che dobbiamo farci con terrore, ma con entusiasmo. Che l'ignoto ci sia ignoto non è un male; è la garanzia del fatto che il nostro destino non dipende da ciò …

Fai tanti progetti per il futuro? Non togliere il lavoro alla Provvidenza

Affidati allo Spirito Santo, ti sentirai molto meglio

Quella volta in cui Dio “mi ruppe” una gamba. E fu una vera grazia!

Lavoravo troppo, non ero presente con mia moglie e i miei figli. Mi sentivo schiacciato dai mille impegni e ho pregato Dio. E Dio ascolta la nostra preghiera, sempre!

Brandon era prematuro, Vilma lo salvò: 28 anni dopo lavorano assieme

Una storia commovente dalla California, a ricordare che Dio non ci lascia nel mondo come pezzi scombinati di un puzzle

Anche le lacrime, certe lacrime, sono un dono!

Filippo Bataloni, i suoi fratelli e i suoi genitori, al servizio della Provvidenza, continuano ad intrecciare fili, a tendere tranelli amorosi e a fare sciogliere cuori induriti dalla paura e dal …

Cosa sei chiamato a fare oggi? Guida pratica per sperimentare la Provvidenza

Se Dio mi è vicino, allora di cosa dovrò temere? Così da adulti ci si allena a mantenere lo sguardo bambino che si meraviglia della tenerezza presente di un Padre

Ai bambini e a chi si fa come loro appartiene il Suo regno!

Per il Signore "diventare come bambini" è un comando e una condizione imprescindibile. Semplice ma non facile...

Capisco finalmente perché Gesù diceva “Senza di me non potete fare nulla”

"Il Signore non mi concede la perfezione assoluta perché io comprenda che devo andare da Lui che è l'Unico Buono"