Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

poesia

12 bellissime poesie d’amore da dedicare all’uomo della tua vita

Regalate questi romantici versi ai vostri sposi per festeggiare San Valentino!

“Come una spugna, mi sono imbevuto di speranza nella trincea di dolore e amore del Bambino Gesù”

Daniele Mencarelli è poeta e padre, da ragazzo ha conosciuto l'autodistruzione delle dipendenze; ma ha trovato giganti falò di luce tra le corsie dell'ospedale dei bambini di Roma. Lì, lo sguardo …

L’umiltà di San Francesco, la croce di Gesù. Fabrizio De Andrè ne era molto affascinato

Il cantautore morto vent'anni fa, pur non dichiarandosi mai credente, ha dedicato loro una poesia e una canzone. E tante riflessioni

7 splendide poesie di Natale dei Padri della Chiesa

Per trascorrere una Vigilia di Natale di preghiera e gioia in attesa della nascita di Nostro Signore

Leopardi alla Madonna: “Tu che sei grande e sicura, abbi pietà di tante miserie”

Su un colle vicino a Recanati Leopardi meditò l'infinito e lì vicino, a Loreto, l'Infinito ha davvero posto la sua casa. Così al desiderio dell'uomo corrisponde la risposta di Dio.

Eugenio Montale e quella voglia di recitare il Padre Nostro prima di morire

Chiese al prete di ripeterlo insieme in latino. Fu un suo modo per ricongiungersi con quel Dio che aveva cercato durante la vita

Quale genitore mette il figlio su un gommone?

Ce lo spiega la toccante poesia “Casa”, di un'immigrata somala

La primavera è qui, la speranza come l’erba rinverdisce sotto i nostri piedi

I bravi poeti ci ricordano che non occorrono cose nuove, ma occhi nuovi con cui guardare ogni cosa

La poesia che Teresa di Lisieux scrisse quando capì che stava per morire

Erano i giorni prima delle Ceneri del 1895, in Bretagna. Nel Carmelo di Lisieux le monache espiavano gli eccessi del carnevale circostante con le Quarant'Ore. La giovane Martin maturava frattanto la …