Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

peccato

Il peccato veniale può essere più pericoloso di quello mortale?

E' vero per lo stato di tiepidezza che caratterizza chi vive in grazia di Dio ma si lascia dominare da una certa negligenza o pigrizia spirituale

Sono un non credente, ma se prego e mi pento dei peccati Dio mi perdona?

Sì, uno può concepire un vero pentimento dei propri peccati anche a prescindere dall’esistenza di Dio e dalla morte redentrice di Cristo

Papa Francesco: Dio ci «primerea» sempre

La piccola rivoluzione linguistica di Bergoglio: prendere in prestito espressioni e parole comuni rivestendole di spessore teologico

Perché la Chiesa non ha capito che l’umanità ha superato il concetto di peccato?

Nella nostra epoca segnata dall'individualismo, perché la Chiesa non parla di qualcosa di buono e positivo?

1 16 17 18