Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

morte cerebrale

Per i medici è clinicamente morto. Ma lui si risveglia: “Ho visto la croce di Cristo”

Parla l'uomo della provincia di Avellino di cui si stavano organizzando estrema unzione e funerale: "Se sono vivo, è grazie alla mia fede". I familiari sostengono che sia stato un miracolo di Padre …

Kaleb è vivo e passerà il Natale a casa! (Anche se per i medici era già cerebralmente morto)

Siamo nel Regno Unito, di nuovo, e di nuovo alle prese con la vita del più fragile tra i nati: un bambino appena venuto al mondo, in sofferenza da parto. Kaleb, a causa di una prolungata anossia …

Cosa ci insegna sulla morte cerebrale il caso di Jenny Bone?

La donna inglese, dichiarata clinicamente morta dai medici, ma che sentiva tutto

La madre è clinicamente morta, ma la gravidanza deve andare avanti

Il compito del medico è di stare dalla parte della vita

In cosa si differenziano spirito e vita razionale?

La nostra vita spirituale, che è immortale, è molto diversa dalla nostra vita razionale, che finisce con la morte cerebrale