Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

medio oriente

Papa Francesco: pregare per la riconciliazione in Medio Oriente

Le intenzioni di preghiera del Pontefice per il mese di Novembre

Amici e nemici nella polveriera del Medio Oriente

Mai come oggi la contrapposizione è stata così serrata, portando a un diretto coinvolgimento anche altre potenze globali: dagli Stati Uniti, storici alleati di Riad, alla Russia che sostiene …

Memoria, speranza, perdono: la risposta dei cristiani mediorientali alla persecuzione

Di generazione in generazione, le famiglie irachene insegnano ai loro figli a rispondere alla violenza con il perdono. Una testimonianza.

Bisogna agire prima che sia troppo tardi per i cristiani del Medio Oriente

Il direttore di Aiuto alla Chiesa che Soffre in Spagna spiega l'importanza del vertice di leader cristiani mediorientali convocato da Papa Francesco a Bari il 7 luglio

Pregate per i cristiani del Medio Oriente? Unitevi alla campagna di preghiera di Aleteia!

Iniziativa per preparare spiritualmente la Giornata di Preghiera convocata il 7 luglio da Papa Francesco a Bari

Siria, l’eroismo dei cristiani di Aleppo merita di essere sostenuto

È una testimonianza in presa diretta, dai luoghi degli eventi, quella che rilascia padre Firas Lufti, francescano e vicario parrocchiale di San Francesco d’Assisi ad Aleppo.

Trump, Gerusalemme e il Medio Oriente. Cosa può mai andare storto?

E la Chiesa cosa pensa della questione "Gerusalemme capitale"?

La resistenza del Qatar

Arabia Saudita ed Emirati pensavano che Doha avrebbe ceduto velocemente alle pressioni. Si sono sbagliati. La crisi sarà lunga

1 2 3 6