Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

mafia

Napoli, i baby camorristi e nessun maestro…

Solo una comunità può crescere un bambino, non bastano i genitori o la scuola, tutti siamo coinvolti

Emma Bonino come Riina?

Facile da dire, ci si scarica la coscienza, ma poi resta tutto com'è. No per comunicare sul web ci vuole contezza ma soprattutto molta misericordia

Dopo Provenzano anche Totò Riina dovrà subire l’unico vero Giudizio. Quello di Dio.

Una vita intera immerso nel peccato, sprecando i doni che pure il Signore gli aveva concesso.

Scomunica per i corrotti: il Vaticano studia la possibilità di applicarla

Dopo quella per i mafiosi il Vaticano pensa di estendere la pena. Sulla scorta dei moniti di Bergoglio e Wojtyla

Io, Dio e la mia vita sotto scorta

«Sento la responsabilità dei soprusi delle vittime del malaffare», dice il giornalista Paolo Borrometi, minacciato dalla mafia dopo i suoi articoli di denuncia

La pietà per chi non ha pietà?

No Riina non sta per essere scarcerato, ma la dignità nella morte può essere sacrificata per la "vendetta" dello Stato?

Cosa sta facendo la Chiesa di concreto per combattere la ‘ndrangheta?

In Calabria dopo la denuncia dei riti mafiosi in occasioni di tre eventi religiosi, si moltiplicano le iniziative di Caritas e vescovi

Questa è la reazione che ci si aspetta da un vescovo davanti alle offerte della ‘ndrangheta

L’Ordinario di Locri: restituite soldi in odor di mafia. E cambia il consiglio pastorale che "difendeva" il boss

Papa Francesco: «Tramare il male verso il prossimo è da mafiosi»

Così il pontefice durante l'omelia a Santa Marta di oggi

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.