Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

lutto

5 cose da non dire mai a chi è in lutto

La perdita di una persona cara è sempre dolorosa. E anche se a volte le persone vogliono esprimere solidarietà e vicinanza, ci sono momenti in cui occorre parlare di meno

Il dolore mi ha lasciato una grande rabbia, e solo Dio può aiutarmi

Questa esperienza mi ha mostrato quanto sbagliassi nel tentativo di aiutare gli altri a superare le loro perdite

Cosa significa che saranno “beati quelli che piangono”?

Una riflessione di Anselm Grün sull'importanza di accettare il lutto per ritrovare la felicità smarrita

Perché la Chiesa sconsiglia la cremazione e la conservazione delle ceneri del defunto?

Scoppia la polemica dopo il monito dell'arcivescovo di Torino contro la "privatizzazione della morte"

10 cose che ho imparato dopo la morte di mio figlio

“Sono una persona nuova, una persona migliore…”

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.