Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

genitori e figli

Continui ad essere mia madre, anche in cielo

Siamo uniti in modo sacro da un filo invisibile sostenuto da Dio

Che tipo di madre sei?

Aspetti positivi e negativi di 8 profili di madri. Vi identificate con uno o con vari di loro?

A partire da che età un bimbo può confessarsi?

Predisposti alla vita interiore, i bambini hanno tutto da guadagnare nel familiarizzare presto col sacramento del perdono.

Si devono controllare i compiti dei figli? Uno studio di un’università offre una risposta sorprendente

L'Università di Oviedo ha appena reso pubblico uno studio su quale sia l'atteggiamento migliore dei genitori rispetto ai compiti a casa

“Sei uno stupido”: è una frase che non dovremmo dire mai ai nostri figli!

"Sei uno sciocco", "sei un irresponsabile", "sei un incapace come tuo padre", "sei idiota come tua madre", sono macigni. I figli tendono ad essere come noi li vediamo.

Il segreto per aiutare vostra figlia negli anni dell’adolescenza

Una mamma esperta e autrice di libri per preadolescenti e adolescenti condivide il suo consiglio migliore

Una nuova alleanza per il pluralismo scolastico

Emergenza educativa e libertà di scelta in un colloquio con Donato Petti, direttore della «Rivista lasalliana»

“Un viaggio chiamato autismo”: ve lo racconto da madre

Domitille Cauet ha tre figli. Fra loro c’è Paul, dodicenne, autistico. Un “viaggio”, quello dell’autismo, che questa madre non aveva previsto; ma sentite che lezioni ha saputo trarne.

Il bambino nel primo anno di vita ha davvero bisogno di giocattoli?

No, e i medici dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ci spiegano perché

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.