Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

fratelli

Anche i bambini soffrono per l’aborto. Accompagniamoli nel loro dolore

Un aborto spontaneo è devastante per i genitori, ma ne risentono anche i fratelli, che pensano al piccolo che aspettavano con trepidazione e non è mai arrivato

Le ultime parole di Bailey prima di morire: sarò il tuo angelo custode, sorellina!

Bailey Cooper si è ammalato di cancro nel 2016 ma ha lottato come un guerriero per restare vivo fino alla nascita della sorella Millie, su cui ora veglia dal Cielo.

«Caro Babbo Natale, vorrei un rene per mio fratello» la lettera che commuove l’America

La piccola Kaitlyn nella sua letterina a Santa Claus non ha chiesto regali per sé ma la guarigione di suo fratello. Ecco perché il regno dei cieli appartiene ai bambini!

Francesco, il figlio perfetto che non ci lascia mai in pace

La fatica di essere il secondogenito quando l'amato fratello maggiore è morto; il peso delle aspettative altrui e proprie e la grazia di essere stati messi al mondo. Francesco, fratello di Filippo …

Ci è chiesto di portare gli altri alla fede, senza spazientirci. Come madri e padri

Dal nostro dolore iniziamo a vedere e sentire il dolore degli altri, di tutti. Dio ha fatto così con Mosè: gli si manifesta nel momento del dolore personale

Un cattolico entra in un bar… in Quaresima

Potrebbe essere la barzelletta più (in)appropriata per questo periodo

Siamo tutti figli adottivi di Dio

"Il paradosso del cristianesimo è questo: avere padri e madri e sorelle e fratelli che non rientrano nella famiglia ristretta"

Hai bisogno di me, fratellino? Niente paura, ci penso io! (VIDEO)

Il fratello maggiore, senza avambracci, riesce a calmare il più piccolo mettendogli il ciuccio. Commovente!