Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

dolore

Conoscete il grido di una donna tradita?

Un dolore lacerante al quale la società progressista strappa anche le parole per potersi esprimere. Perché l'infedeltà è cool! (Finché non tocca a te)

Jim Carrey evoca la sofferenza di Cristo e la speranza nella salvezza

In visita in un centro gesuita di riabilitazione per teppisti, Jim Carrey ha lasciato un messaggio forte sulla sofferenza, la grazia, la salvezza e Cristo.

Come dire ai nostri figli che divorzieremo senza che soffrano tanto?

Per quanto si possa pagare un professionista è inutile: nessuno eliminerà il dolore, potrà solo aiutare ad affrontarlo

Dio mi liberi dal collezionare frustrazioni e dolori!

Guardo il cielo e da lì vengono il mio coraggio e la mia fiducia per andare avanti e non smettere di lasciarmi costruire

Gesù, tocca la mia ferita

Ho bisogno di sentire di essere amato personalmente

Cosa ci dice il nostro dolore?

Quando soffriamo, il nostro corpo ci parla, ma bisogna saperlo ascoltare

Come le parole di un’estranea hanno alleviato il mio dolore per la morte di mio figlio 12enne

“Mentre aspettavo accanto al corpo di Jack, sono rimasta scioccata vedendo che tutti gli uccelli cantavano nell'oscurità. Non dimenticherò mai quel suono”

Leggere un buon libro, la nuova terapia al dolore cronico

Non solo intrattenimento: un team di ricercatori britannici sostiene che leggere aiuterebbe milioni di persone a superare il proprio dolore

Una psicologa spiega i benefici di farsi un bel pianto

Ti sciogli davanti ai film strappalacrime? Potrebbe rappresentare una liberazione necessaria… soprattutto se sei cresciuta sentendo la frase "le ragazze grandi non piangono"