Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

dolore innocente

Caro Filippo, io vivo anche per te sconfitte e vittorie…

Filippo ha avuto un’amica molto speciale, forse la persona più simile ad un’anima gemella che lui abbia mai incontrato. Alcuni giorni fa, a scuola, lei ha scritto un tema. Leggendolo, io e Anna, …

Di fronte al dolore innocente non siamo mai impotenti: possiamo pregare!

Un mondo senza dolore abbiamo provato a costruirlo negli ultimi 60 anni: siamo sazi e disperati. Solo Dio dà senso al dolore!

Come Paolo Miki e compagni ci insegnano a vivere e a gioire

Oggi è la memoria liturgica di Paolo Miki e compagni. Sono 26 martiri giapponesi crocifissi per ordine dello Shogun nel Sedicesimo secolo. Tra loro ho trovato il Santo protettore di nostro figlio …

Il dolore schiaccia in fondo ad un imbuto o porta su un crinale altissimo?

Abbiamo naturale repulsione per il dolore, ancor più se colpisce gli innocenti, i bambini. Ma se ce ne teniamo ad eccessiva distanza non capiamo davvero cosa significhi e che occasione offra. Non è …

Inizia novembre, il mese del mio dolore e della speranza che non delude

Gli anniversari della morte per noi cristiani sono la memoria viva del dies natalis; Filippo è nato al Cielo e non è un modo di dire, ma serve un tempo pieno della grazia di Dio perché una madre si …

Quando la malattia di una bambina è fonte di numerose grazie

Maria (o “Marysia”, per i suoi cari) sta morendo. La diagnosi è crudele: soffre di un medulloblastoma, un tumore maligno del cervello. La bambina si trova ora al Bambino Gesù in Roma.

Una mamma scrive a Repubblica in difesa di Nadia Toffa. E invece il cancro è un dono…

Una donna che ha entrambi i figli colpiti da gravi patologie fa scudo alla presentatrice delle Iene e spiega cosa significa vivere il cancro come un'opportunità e in un certo senso saperne accogliere …

“Ho paura, mammina, ma sarò forte”. Così Andrea prima di morire nelle fiamme di Atene

La donna ha fatto leggere queste parole da un amico giornalista, Babis Papapanagiotou, nella lettera che ha scritto in morte dei suoi due figli e del marito, tutti e tre così morti nell'incendio …

Mistero del Dolore dei Santi Innocenti d’Inghilterra

La morte di Alfie, il suo lungo calvario, il dolore e il coraggio di chi lo ha difeso. La ferocia di un sistema che lo ha tenuto ostaggio fino alla fine. Una inesausta sete di giustizia e lo strazio …

Lele Joker è morto: era felice di vivere e ha affrontato con coraggio una dura malattia

Non sottraiamoci al grande compito che come cristiani abbiamo: mendicare e portare Cristo in ogni circostanza, in ogni vita. Ora Gabriele Lo conoscerà, oltre il mistero della morte. Ma sosteniamo i …

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.