Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

croce

Facebook si scusa per aver bloccato l’immagine di Gesù sulla croce

Si trattava di un annuncio con un'“immagine scioccante ed eccessivamente violenta”

Da dove proveniva il legno della croce di Gesù?

Il legame leggendario tra l'albero della conoscenza e il legno della croce

Avete anche voi una “spina nel fianco”? E qual era quella di san Paolo?

Tra le tante espressioni ideomatiche coniate dall'Apostolo delle Genti, quella della “spina nel fianco” resta senz'altro una delle più popolari. Dura croce per gli interpreti di ogni epoca, …

Se non mi piace la croce posso essere cristiano?

Mi rifiuto di amare un Dio che tollera impavido l'ingiustizia, la disuguaglianza, la morte, la malattia

Cos’è successo alla Vera Croce di Cristo?

Nascosta molte volte e poi riscoperta, fatta a pezzi e dispersa, la preziosa reliquia ha compiuto molti viaggi

La minestra non sa di niente e lo sa. Ma la mia vita?

La Sapienza più grande rimangono due ginocchia a terra e lo sguardo fisso su di Te, Signore. Ecco cosa dà sapore ad ogni vita

Il paradosso della croce: uno strumento di maledizione che diventa via di salvezza

Ai primi cristiani fu subito chiara la fecondità della morte di Gesù, che andava oltre l’orizzonte puramente umano

Cantare il Te Deum ogni giorno

"Quando pensiamo a questo – il mondo è nostro, noi siamo redenti, siamo figli del re, ma soprattutto siamo amati infinitamente – come non gioire, come non esultare, come non ringraziare dalla …

La Lidl fa sparire la croce dalla pubblicità. E i cattolici gliela erigono di fronte!

La catena di supermercati tedeschi ci ricasca. Ma in Ungheria è scattata una protesta davvero singolare

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.