Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

crisi economica

Costi della politica, tagliare ora sull’onda dello sdegno popolare

Segatti: l'esercito che lavora nelle istituzioni va subito sfoltito a cominciare da parlamentari e consiglieri regionali. La politica torna un'arte nobile, eliminando abusi scandalosi

Napolitano ha ragione, ma non è ancora il punto di non ritorno

Bonini: in Italia la società ha ancora molte risorse, ma la politica continua a non capire le ragioni della protesta. Le elezioni europee saranno una valvola di sfogo

Ripartire da una nuova dimensione della solidarietà per evitare i licenziamenti

Tassinari (Acli): battersi sempre e in ogni modo per non interrompere un contratto di lavoro. Ripartiamo dal "lavorare meno, lavorare tutti"

Un Pil che torna a crescere non migliora le condizioni degli italiani

Prof. Felice: il contesto socio-economico resta drammatico. Recessione finita? Una valutazione errata. O riforme o sempre più alto rischio povertà

Crisi: in Italia infanzia fa rima con povertà

Il quarto Atlante di Save the Children sulla condizione materiale dell'infanzia mette in luce un quadro di estrema sofferenza

La protesta dei Forconi è il sintomo del disagio sociale che sta esplodendo

La crisi logora l'Italia e la piazza diventa il luogo preferito per urlare (e arrabbiarsi) contro la politica

L’austerità porta al baratro, i consumatori hanno bisogno di fiducia

Vecchi: subito una politica economica espansiva, bene il reddito minimo garantito

Quando la povertà bussa a casa tua

Uomini e donne, giovani e anziani, anche bambini... i nuovi poveri e un problema non più rinviabile

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.