Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

caritas italiana

Farindola rinasce grazie alla Caritas e all’8×1000

Una cooperativa di ragazzi apre un ristorante, la Cuccumella, dopo la tragedia della slavina che uccise 29 persone nell'Hotel Rigopiano in Abruzzo

“Non è un ‘nero’. E’ Sekouba”

Quando le famiglie si aprono all’accoglienza. Il Progetto “Un rifugiato a casa mia” nella diocesi di Termoli-Larino

Se chiude le frontiere, l’Europa perde se stessa

Card. Montenegro: “Non basta difendersi. Occorre capire le ragioni profonde dell’emigrazione”

Un rifugiato a casa mia? Sì, grazie

Dopo l’appello di papa Francesco si moltiplicano le offerte di alloggi. Caritas italiana sperimenta un modello di accoglienza in famiglia

Tsunami 10 anni dopo

La raccolta di fondi più imponente della storia di Caritas italiana. L'importanza dei gemellaggi e della prevenzione

Adotta una famiglia di profughi iracheni!

La campagna di gemellaggi lanciata da Caritas italiana

Portare il Vangelo nelle periferie esistenziali: la missione di Caritas italiana

Beccegato: “nuove forme di povertà sollecitano la nostra attenzione ma prima di tutto la nostra accoglienza”

Mare nostrum dei migranti

Oltre 2000 profughi soccorsi nel Canale di Sicilia nelle ultime 48 ore. Caritas: necessario un approccio al problema transnazionale

La povertà è lo stile della condivisione

L'esperienza di Anna Zumbo e Davide Dotta, operatori Caritas ad Haiti con tutta la famiglia

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.