Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

carcere

Le mie prigioni: Napolitano vuole sapere

Il presidente ha ringraziato Papa Francesco per la telefonata a Pannella

Vivo. Per stupirmi ancora

Lui, che della vita ha conosciuto prima la bruttezza, come la Maddalena, ripartita dal giardino d'Arimatea in quella prima Pasqua

Pescarenico. Stessa storia duecento anni dopo

Come i promessi Sposi di manzoniana memoria, una storia di conversione e riscatto

Niente libri per i detenuti britannici

Scrittori e intellettuali del Regno Unito contestano le recenti disposizioni del ministro della giustizia

La forza disarmante della timidezza

Tra le periferie dell'esistenza: un prete nel carcere

L’indulto? Meglio evadere da soli: più chic

La cella, dunque, come un laboratorio dove si attua una delle pochissime forme di rieducazione possibile: l'auto-rieducazione.

I cattolici si interroghino sul “fine pena mai”

Può una punizione essere definitiva e senza appello in uno stato democratico? Dov'è la correzione se non c'è in gioco la libertà?

Allarme carceri: dov’è la Giustizia?

Lo stato delle nostre carceri è disumano: sovraffollate e piene di persone che avrebbero bisogno di aiuto per malattia o dipendenza. Troppi in attesa di giudizio.

Fedro. E quella favola nata storta

Ci sono luoghi che sono anticipi di Eterno. Imbarazzi evangelici di una chiesa di periferia

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.