Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

big bang

La teoria del Big Bang rinominata come riconoscimento di un astronomo cattolico

Gli astronomi hanno votato a maggioranza per riconoscere a padre George Lemaître il riconoscimento che secondo molti merita

Perché c’è l’universo?

La domanda grande di un bambino. La risposta semplice di un bravo sacerdote

La scienza esclude la religione?

Parliamo del padre del "Big Bang": padre Georges Lemaître.

Il Big Bang esclude la presenza di Dio?

"Si" per il fisico Hawking. Ma un'interessante tesi del filosofo Givone rovescia la posizione intransigente dello scienziato

Cosa accomuna Einstein e padre Lemaitre?

Quando il "Padre della relatività" si avvicinò gradualmente alle posizioni del sacerdote belga

Papa Francesco: la Creazione e il Big Bang non si contraddicono

Dio non è un mago, ma il Creatore che dà l’essere a tutti gli Enti

Gli scherzi dell’ego ateo

Non credere in Dio si basa su fragili supposizioni

Le teorie del Multiverso? Ne parlava già un vescovo nel Medioevo

Robert Grosseteste avrebbe predetto questo modello cosmologico nel suo trattato sulla luce

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.