Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

auschwitz

È possibile ancora pregare dopo Auschwitz?

Di fronte al male insensato e alla sofferenza dei piccoli e degli innocenti, si reagisce spesso con una forma di rigetto nei confronti di Dio

Il silenzio di papa Francesco ad Auschwitz lodato dalla comunità ebraica

Misericordia opposta all'antisemitismo e all'odio nel gesto umile del pontefice, esempio per i giovani della GMG

“Dio non è ad Auschwitz”. Così Elie Wiesel inizio’ la sua “battaglia” contro Dio

Lo scrittore di origine ebraiche, morto ad 87 anni, autore de "La notte" e il suo rapporto conflittuale con la fede

Salvo grazie al sacrificio di Massimiliano Kolbe. «Per anni ho provato rimorso»

Francesco Gajowniczek racconta quelle terribili giornate dell'estate 1941. Quando il suo destino ad Auschwitz sembrava spacciato

Sopravvissuta ad Auschwitz adotta il nipote del suo aguzzino

Dopo 70 anni lei incontra il nipote del gerarca nazista. E ne nasce un incontro speciale

Padre Massimiliano Kolbe, la vittoria della fede sul male del mondo

La vita del santo polacco: dalla “Milizia dell'Immacolata” al martirio volontario ad Auschwitz. Tutto in nome dell'amore a Cristo e alla Madonna

L’uomo in cerca di senso

Victor Frankl ha affrontato una sofferenza inimmaginabile e poi ha scritto il libro definitivo sulla felicità

Lolek e Jurek: storia di un’amicizia ritrovata

Nuova edizione per il libro di Gian Franco Svidercoschi che ripercorre l'amicizia tra Karol Wojtyla e Jerzy Kluger, fondamentale per il dialogo del papa con l'ebraismo

I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.