4 / 5
LA PASTORALE DELLA SOLITUDINE, MATTHEW FFORDE, CANTAGALLI, 2020  L'epidemia della solitudine, un drammatico «segno dei tempi», sta dilagando sotto varie forme nelle società occidentali. A causa di questa piaga della nostra epoca, molti dei figli della post-modernità sono figli infelici. Per rispondere a questo flagello, e contrastare le conseguenze dell'arretramento della cultura cristiana, l'autore propone una nuova iniziativa, un nuovo ministero sociale, un nuovo apostolato: la pastorale della solitudine. L'autore afferma: «Come sarebbe bello se dopo la nostra morte Cristo potesse dirci: "Ero solo, soffrivo per questo, e tu mi hai fatto compagnia"».
+

© Cantagalli