Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
1/6
San Nicola – 6 dicembre
Questo vescovo del IV secolo dell'Impero bizantino è da tempo considerato un potente intercessore per via dei tanti miracoli a lui associati. Proveniente da una ricca famiglia greca, aveva una natura umile e generosa che lo spingeva ad aiutare gli altri in forma anonima, e questo ha dato vita alla figura leggendaria di Sinterklaas, oggi più noto come Santa Claus, Babbo Natale. Insegnate ai vostri figli la bellezza di donare attraverso questo santo fonte di grande ispirazione.
2/6
San Juan Diego – 9 dicembre
Uno dei santi più importanti del Messico, questo convertito al cattolicesimo del XVI secolo ricevette le apparizioni della Vergine Maria, che gli disse di chiedere al vescovo di costruire un santuario in suo onore. Dubitando dell'autenticità di quella richiesta, il vescovo chiese a Juan Diego delle prove. Maria gli apparve di nuovo e gli disse di portare delle rose al vescovo – anche se era inverno – come segno della sua visita. Quando Juan Diego aprì il suo mantello per mostrare le rose al vescovo, sul mantello rimase impressa l'immagine di Nostra Signora di Guadalupe. Il vescovo ebbe la prova di cui aveva bisogno per costruire la chiesa, e Juan Diego trascorse il resto della sua vita in una capanna accanto alla chiesa, prendendosi cura dei pellegrini che giungevano in visita. La sua è una storia di fede e dedizione totali a Dio attraverso la devozione alla Beata Madre.
3/6
Nostra Signora di Guadalupe – 12 dicembre
A seguito delle apparizioni a Juan Diego, la Beata Madre è onorata in Messico come Nostra Signora di Guadalupe. Nelle sue visite, Maria ha mostrato la sua natura materna e rassicurante. Non solo ha parlato a Juan Diego nella sua lingua nativa, ma è riuscita a instillare in lui il coraggio per mettere in pratica le sue indicazioni. Il giorno della sua festa, a metà dell'Avvento, è un'ottima opportunità perché i bambini onorino la Madre di Dio mentre aspettano la nascita di suo Figlio.
4/6
San Tommaso Apostolo – 21 dicembre
La storia dell'apostolo mostra ai bambini che va bene mettere in discussione la loro fede, ma se chiedono l'aiuto di questo santo troveranno delle risposte e la forza per vivere il Vangelo, confidando nel fatto che Gesù è accanto a loro.
5/6
Santa Lucia – 13 dicembre
Questa santa del IV secolo morì durante le prime persecuzioni dei cristiani. Anche se non disponiamo di molte informazioni sulla sua vita, si dice che abbia dimostrato grande coraggio in un'epoca in cui professare la fede cristiana significava spesso affrontare tortura e morte. Il suo nome significa “luce”, ed è la patrona di chi ha problemi visivi. Il coraggio di Lucia è una grande dimostrazione per i bambini di come rimanere saldi nella loro fede, anche quando affrontano delle avversità per via delle proprie convinzioni.
6/6
San Giovanni della Croce – 14 dicembre
Questo sacerdote carmelitano fu mistico, poeta e riformatore. Le sue azioni e le sue convinzioni lo fecero a volte ostracizzare, lasciandolo isolato ma più vicino a Dio. La sua lotta diede effettivamente più potere al suo lavoro, ricordandogli che nella vita bisogna accettare la croce e unirsi a Dio. La sua vita è una lezione per i bambini del fatto che qualunque difficoltà affrontino il Signore sarà al loro fianco.