Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

1/29
Un Papa che sa e ama ridere e sorridere!
2/29
Papa Francesco visita i bambini malati di cancro a San Giovanni Rotondo

3/29
Papa Francesco con i giovani nelle Filippine
4/29
Il Papa abbraccia un ragazzo assistito dall'Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati e Lourdes e Santuari Internazionali)
5/29
6/29
Papa Francesco visita 12 famiglie a Ostia, alla periferia di Roma
7/29
Il Papa sorride a una partecipante all'udienza generale settimanale nell'Aula Paolo VI
8/29
La famosissima scena della colomba della pace che si posa su Papa Francesco in Piazza San Pietro
9/29
Il Papa arriva all'Aula Paolo VI e si avvicina al pubblico ansioso di scattare “selfie” con lui
10/29
Un Papa con l'impermeabile – e con tutta la semplicità del mondo
11/29
Una visita indimenticabile al reparto maternità
12/29
Una bambina riceve il bacio di Papa Francesco a Rio de Janeiro
13/29
Il Papa bacia un bambino presentato dalla famiglia
14/29
Messico 2016: il Papa si reca all'Ospedale Pediatrico Federico Gómez per far visita ai bambini malati di cancro, che gli tendono le braccia entusiasti
NOTIMEX/FOTO/ESPECIAL/COR/REL/PAPA15/HOY/CDMX
15/29
Francesco battezza 13 bambini sopravvissuti a un terremoto
16/29
Il Papa si reca personalmente a far visita alle persone colpite dal devastante terremoto di Amatrice
Pope Francis on October 4, 2016 made a surprise visit to Amatrice, the small Italian mountain town that bore the brunt of the August 24 earthquake that killed nearly 300 people. The Argentinian pontiff's first point of call was a set of colourful pre-fabricated buildings serving as a makeshift school. Amatrice's school was destroyed in the quake despite having been expensively renovated to make it quake resistant a few years ago.
/ AFP PHOTO / OSSERVATORE ROMANO / OSSERVATORE ROMANO
17/29
I pazienti di un centro di salute mentale ricevono emozionati la visita di Papa Francesco
18/29
Il Papa e il Papa emerito si incontrano con affetto in Vaticano
Maria Giuseppina Buonanno -
19/29
Papa Francesco fa visita al Papa emerito Benedetto XVI
20/29
Immigrati in Italia salutano Papa Francesco

21/29
L'indimenticabile abbraccio tra il Papa e il piccolo brasiliano che desiderava diventare sacerdote, a Rio de Janeiro, il 26 luglio 2013, durante il viaggio in Brasile per la Giornata Mondiale della Gioventù
22/29
Un'altra bambina riceve l'affetto del Papa attraverso un bacio e un po' di “stare in braccio pontificio”!
23/29
Pellegrini disabili accolti con affetto dal Papa in Piazza San Pietro
24/29
Papa Francesco lava i piedi a un giovane detenuto, il 28 marzo 2013, Giovedì Santo
25/29
Papa Francesco visita i giovani in via di recupero dalle dipendenze a Rio de Janeiro
26/29
Una bambina disabile riceve un bacio da Papa Francesco
27/29
Papa Francesco nella parrocchia di San Paolo della Croce al Corviale, alla periferia di Roma, per una visita pastorale il 15 aprile 2018 (Silvia Lore/NurPhoto).
28/29
6 maggio 2018: il Papa amministra il sacramento della Confermazione a una bambina con una malattia mitocondriale e a sua madre, durante una visita pastorale a una parrocchia di Roma
29/29
Il Papa accarezza Vinicio Riva, che soffre di una rarissima malattia che gli ha deformato il corpo. Vinicio, molto emozionato, ha dichiarato: “Il Papa non ha avuto paura di abbracciarmi, e sono riuscito a percepire il suo amore”.
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.