Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

1/7

L'ammirazione

Poco importa che uno di voi due eserciti una professione unanimemente rispettata mentre l'altro non lavora (se non in casa – che non è poco). Ciò che conta è che ogni sposo ammiri l'altro per le sue virtù e le sue qualità: la bontà, il suo senso dell'organizzazione, la sua personalità (ci si può assomigliare oppure essere molto differenti l'uno dall'altra), la sua gentilezza, il suo aspetto fisico, la sua forza e il suo coraggio, la sua reputazione professionale, la sua previdenza, la sua umiltà, la sua capacità di riconoscere i propri errori, le sue passioni… Quel che ci fa amare l'altro sono le sue caratteristiche, quelle per cui lo ammiriamo particolarmente, spesso quelle per cui ce ne siamo innamorati. Degli sposi che si ammirano sono raggianti, poco importa quel che si dicono: lo si riconosce se non altro da come si guardano.
2/7

Il sostegno

Quale che sia l'età, la salute o il carattere di ciascuno, gli sposi possono contare sul sostegno incondizionato dell'altro. Sapere che ci si potrà appoggiare all'altro, oggi come domani, significa costituire una relazione nella sicurezza e nella pace. Fattori essenziali per la stabilità.
3/7

L'impegno

Sapete che quello/quella che vi sta accanto si è impegnato/a per sempre. Questo vi permetterà di superare tutte le prove, anche quelle che sembrano al di sopra delle vostre forze. Ecco perché il matrimonio è così importante: è una relazione che trascende il presente. Non è la vostra situazione finanziaria che conta di più, né la vostra salute o la vostra età. Gli sposi felici sono quelli che si amano per sempre e che impegnano tutte le loro forze per proteggere il loro amore. Questo non vuole dire che sono perfetti, ma che si sforzano di diventarlo. Cosa che procura molta felicità a ciascuno degli sposi.
4/7

Il rispetto

Il rispetto aumenta mano a mano che ciascuno degli sposi conosce l'altro più in profondità, e che tanto più lo apprezza. Il rispetto non è soggettivo: è il risultato di un profondo amore dell'altro, che non cerca mai di offendere o di ferire l'altro. Colui che si sa rispettato dall'altro ha una migliore percezione di sé, ecco perché il rispetto è una delle chiavi della felicità coniugale.
5/7

Esperienze da condividere in coppia

Gli sposi che si divertono insieme hanno tutte le chances di formare una coppia felice! Prendetevi il tempo di viaggiare, di praticare degli sport, di fare tutto quello che vi piace fare insieme. Cercate di cucinare ricette nuove, di scoprire un nuovo hobby, scherzate via sms… Oppure semplicemente consacrate del tempo a stare insieme, per esempio a guardare una serie tv il venerdì sera.
6/7

La passione

In ogni età, la felicità della coppia dipende dalla creatività, dall'originalità, dalle scintille… È essenziale non cedere ai miraggi dell'immaginazione. Non abbassate mai la guardia. Ogni giorno dovete vegliare sulla qualità della vostra relazione amorosa. Se la vostra coppia è vivente, abitata dall'attenzione ai dettagli (e fino al più piccolo), animata da una vita sessuale adeguata, è più che probabile che né voi né il vostro coniuge sarete tentati da forze centrifughe.
7/7

Il sense of humour

Le coppie che sanno dar colore alla vita con lo humour sono più felici di quelle che non sanno farlo. Lo humour è indispensabile per ridurre le tensioni, per attraversare i momenti difficili con distacco o anche sapendo ridere di sé. Lo humour è spesso il marchio di garanzia dell'umiltà, oltre che un eccellente mezzo di riconoscere i propri errori sorridendone con tenerezza. La felicità è inaccessibile a quelli che non sanno alzarsi al di sopra delle proprie imperfezioni – e/o di quelle del coniuge – con sapienza, amore e… humour.