11 / 12
Santi Felix, Regula ed Experantius
Nel III secolo, le legioni di Massimiliano massacrarono i cristiani. Felix, sua sorella Regula e il loro servitore Experantius erano membri della legione tebana di san Maurizio, nota per avere numerosi cristiani nei suoi ranghi. Durante i massacri, quelli fuggirono a Zurigo, ma furono lì ripresi, decapitati e gettati nella Limmat. I tre recuperarono però le rispettive teste e uscirono dall'acqua.
+

© Wikipedia