6 / 10
BRUCE SPRINGSTEEN: Il cantante americano si definisce da sé come “il peggior chierichetto della storia”, pur essendo cresciuto in un universo in cui «Dio era presente in tutto» – cosa che ha fortemente influenzato la sua musica. «Le parole, le idee… molto proviene dalla mia educazione cattolica»: ha dichiarato.
+

© Wikipedia CC by SA 3.0