Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
1/19

Mark Feuerstein

La figlia dell'attore, Addie, è nata con un raro problema cardiaco. Lui e la moglie amano condividere video sulla ripresa della bambina dicendo: “La nostra speranza è che la gente veda che, per quanto possa far paura, ci può essere davvero un epilogo felice”.
2/19

Christopher Gorham

L'attore di Covert Affairs definisce la moglie una “supereroina” per il fatto di prendersi cura del figlio, che ha la sindrome di Asperger, mentre lui lavora. Lui e la moglie vogliono solo dare al figlio “l'opportunità di avere la miglior vita possibile”.
3/19

Vicente del Bosque

L'ex allenatore spagnolo, che ha portato la Spagna a vincere i Mondiali di calcio, ha un figlio con la sindrome di Down, Álvaro, che per lui “è un amore, una di quelle persone a cui si può solo voler bene”.
Oltre ad assistere suo figlio, del Bosque partecipa attivamente a iniziative benefiche per sostenere le persone disabili e con necessità speciali.
4/19

John C. McGinley

La star di Scrubs ha assunto un ruolo attivo nell'educazione del figlio Max, affetto dalla sindrome di Down. L'ispiratore portavoce dell'Associazione Nazionale per la Sindrome di Down negli Stati Uniti chiede l'abolizione della parola “ritardato” e promuove una maggiore presa di coscienza su ciò che significa la sindrome.
5/19

Jim Caviezel

L'attore, cattolico devoto, si è sentito in dovere di adottare bambini con necessità speciali. “La fede per me è questo, è azione. È il samaritano... Lo dico perché voglio incoraggiare altre persone”.
6/19

Colin Farrell

L'attore irlandese ha un figlio con la sindrome di Angelman. Riconosce le difficoltà che affrontano i genitori di figli con necessità speciali e dice che “è importante sentire che non si è soli”.
7/19

Sally Phillips

L'attrice e comica inglese ha un figlio con la sindrome di Down. Come cristiana, sostiene la campagna del Regno Unito Don't Screen Us Out (Non ci scartate), ritenendo che ai futuri genitori non vengono prospettati gli aspetti positivi del fatto di allevare un figlio con necessità speciali.
8/19

Bertín Osborne

Kike è il figlio maggiore di Bertín Osborne e Fabiola Martínez. È nato con una lesione cerebrale provocata da un'infezione intrauterina causata dal batterio listeria. Al momento della sua nascita, i medici hanno spiegato ai genitori che il batterio poteva derivare dal consumo di qualche latticino non pastorizzato.
Oggi Kike ha 11 anni ed è il motivo per il quale i genitori hanno creato la Fondazione Bertín Osborne, che orienta e sostiene le famiglie di bambini con lesioni o paralisi cerebrali per migliorarne la qualità di vita.
9/19

Joe Diffie

Tyler, il figlio di questo cantante country, è nato con la sindrome di Down. Diffie ha raccolto fondi per l'organizzazione First Steps, che aiuta le persone affette da disabilità fisiche e mentali: “Con Tyler è tutto speciale, perché qualsiasi piccola cosa che fa è un passo gigantesco”.
10/19

Caterina Scorsone

Paloma Michaela, la figlia dell'attrice di Grey's Anatomy, ha la sindrome di Down, e la madre condivide regolarmente foto con la piccola, dicendo che le concede “benedizioni che vanno al di là dei sogni più arditi”.
11/19

Isabel Gemio

Isabel Gemio vive più che mai il presente grazie al figlio Gustavo. La giornalista televisiva e radiofonica spagnola gli ha appena dedicato un libro, Mi hijo, mi maestro(Mio figlio, il mio maestro), perché Gustavo le ha dimostrato che nonostante le difficoltà della vita non bisogna arrendersi mai. Per questo, la presentatrice ha voluto raccontare la propria esperienza di madre in prima persona per contribuire alla comprensione della definizione “malattia rara” e dar voce ai milioni di persone che ne sono affetti e ai loro parenti.
12/19

Arévalo

Francisco Rodríguez Iglesias, noto artisticamente come Arévalo, si dedica con passione alla figlia Nuria, che soffre della sindrome di Williams, un disturbo genetico poco comune che influisce sul sistema cardiovascolare e sullo sviluppo cerebrale.
Il comico spagnolo è vedovo dal 2016 e ha anche perso due dei suoi quattro figli, ma si è sempre distinto per la sua capacità di far ridere e per la sua generosità, intervenendo a qualsiasi iniziativa benefica gli venga proposta.
13/19

Laura San Giacomo

Il figlio dell'attrice, Mason Dye, è nato con una paralisi cerebrale. La San Giacomo vuole dimostrare che un figlio disabile è comunque “la benedizione più grande che si possa ricevere”.
14/19

Joe Mantegna

La figlia dell'attore, Mia, è autistica. Mantegna sottolinea l'importanza della famiglia: “Abbiamo pensato che dovendo affrontare questa situazione l'avremmo fatto tutti insieme, come una famiglia”.
15/19

Toni Braxton

Nel suo libro di memorie, Unbreak my heart, la cantante parla dell'autismo del figlio. Come portavoce di Autism Speaks, ricorda che “non c'è niente di male nei nostri figli (...), semplicemente la situazione è questa”.
16/19

Greg Grunberg

L'attore di Heroes ha un figlio con l'epilessia, il che lo ha spinto a raccogliere fondi per questo disturbo. “Parlarne è molto importante”, afferma.
17/19

Joey e Rory Feek

I cantanti country Joey, morta di cancro nel 2016, e Rory Feek hanno una figlia con la sindrome di Down. Parlando del momento in cui hanno saputo delle condizioni della figlia, Rory ha affermato: “Tra tutti i genitori del mondo, [Dio] ci ha scelti per curare e allevare questo regalo speciale”.
18/19

Aidan Quinn

La figlia dell'attore, Ava Eileen, è autistica. “È un percorso molto difficile e in certi momenti ho avuto dei problemi al riguardo”, ha ammesso Quinn. “La mia carriera è dovuta passare del tutto in secondo piano ed è ancora così”.
19/19

Jorge Posada

Il figlio dell'ex giocatore di baseball è affetto da craniosinostosi, una condizione che può provocare disfunzioni fisiche e intellettive. L'ex giocatore dei New York Yankees ha scritto un libro intitolato The Beauty of Love: a Memoir of Miracles, Hope and Healing (La bellezza dell'amore: un'autobiografia di miracoli, speranza e guarigione) e ha creato una fondazione.