Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
1/12
“La famiglia fondata e vivificata dall'amore, è una comunità di persone: dell'uomo e della donna sposi, dei genitori e dei figli, dei parenti... come, senza l'amore, la famiglia non è una comunità di persone, così senza l'amore, la famiglia non può vivere, crescere e perfezionarsi come comunità di persone” (Familiaris Consortio, n. 18).
2/12
“Il consenso nuziale è un atto di volontà che significa e comporta un dono mutuo, che unisce gli sposi tra di loro e insieme li lega ai loro eventuali figli, con i quali essi costituiscono una sola famiglia, un solo focolare, una “chiesa domestica” (Discorso ai membri del Tribunale della Sacra Romana Rota, 28 gennaio 1982).
3/12
“La persona dev'essere trattata come un oggetto d'amore, non un oggetto di godimento” (Amore e responsabilità).
4/12
“Gli sposi sono pertanto il richiamo permanente per la Chiesa di ciò che è accaduto sulla Croce; sono l'uno per l'altra e per i figli, testimoni della salvezza, di cui il sacramento li rende partecipi” (Familiaris consortio n. 13).
5/12
“Il matrimonio cristiano, come tutti i sacramenti che «sono ordinati alla santificazione degli uomini, alla edificazione del Corpo di Cristo, e, infine a rendere culto a Dio», è in se stesso un atto liturgico di glorificazione di Dio in Gesù Cristo e nella Chiesa” (Familiaris Consortio, n. 56).
6/12
“Quello che veramente importa nella vita è che siamo amati da Cristo e che lo amiamo da parte nostra. In paragone con l’amore di Gesù ogni altra cosa è inutile” (Discorso a Philadelphia, Stati Uniti, nella chiesa di San Pietro presso la tomba di San Giovanni Neumann, 4 ottobre 1979).
7/12
“A seconda di come va la famiglia, così va la nazione, e così va il mondo intero nel quale viviamo” (Omelia nell'ippodromo di Belmont, Perth, Australia, 30 novembre 1986).
8/12
“Mantenere una famiglia gioiosa richiede molto sia da parte dei genitori che da quella dei bambini. Ciascun membro della famiglia deve diventare, in modo speciale, il servo degli altri” (Omelia presso il capital Mall di Washington, Stati Uniti, 7 ottobre 1979).
9/12
“L'amore tra un uomo e una donna non si costruisce senza sacrifici e negazione di sé” (Amore e responsabilità).
10/12
“La vita viene affidata all'uomo come un tesoro da non disperdere, come un talento da trafficare” (Enciclica Evangelium Vitae, n. 52).
11/12
“Il grande pericolo per la vita familiare, in una società i cui idoli sono il piacere, il comfort e l'indipendenza, risiede nel fatto che la gente chiude il proprio cuore e diventa egoista” (Omelia presso il capital Mall di Washington, Stati Uniti, 7 ottobre 1979).
12/12
“L'amore autentico è esigente. Ma la sua bellezza risiede proprio nelle esigenze. Solo chi esige qualcosa a se stesso in nome dell'amore può esigere amore dagli altri” (Messaggio ai giovani di Cuba, 23 gennaio 1988).