Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Maggio |
Sant'Agostino di Canterbury
Aleteia logo
Preghiera del giorno
Meditazione del giornomartedì 18 Gennaio

Baldovino di Ford (?-ca 1190)

abate cistercense, poi vescovo

Il Sacramento dell’altare, 3,2; SC 93

“Il sabato è stato fatto per l'uomo”

La vera beatitudine sta nel riposo santo e nel cibo santo di cui sono simboli il sabato e la manna. Il Signore, dopo aver dato al popolo il riposo ed averlo saziato con la manna, prefigurando la vera beatitudine che darà a coloro che obbediscono, rimprovera al popolo la disobbedienza che può far loro perdere i beni più ambiti: “Fino a quando rifiuterete di osservare i miei ordini e le mie leggi?” (Es 16,28). (…) Udita la domanda di Dio, Mosè invita i fratelli a considerare le opere buone di Dio: “Vedete che il Signore vi ha dato il sabato! Per questo egli vi dà al sesto giorno il pane per due giorni, purché lo serviate”. Questo comando significa che Dio darà agli eletti il riposo dal loro lavoro e le consolazioni sia della vita presente che di quella futura.

Inoltre, in questo passaggio, si fa riferimento a due vite: la vita attiva, nella quale bisogna lavorare, e la vita contemplativa per la quale si lavora, in cui unica occupazione sarà contemplare Dio. La vita contemplativa, anche se appartiene al mondo futuro, è anticipata tuttavia fin da ora nel santo riposo del sabato. A proposito di questo riposo, Mosè aggiunge: “Restate ciascuno al proprio posto! Nel settimo giorno nessuno esca dal luogo dove si trova”. In altre parole: Ciascuno riposi nella sua casa e non esca per alcun lavoro il giorno di sabato. Ciò per farci capire che nel momento della contemplazione dobbiamo restare a casa, non uscire per cose a cui siamo attaccati, ma raccoglierci “con la purezza del cuore” [come dice San Benedetto], per pensare a Dio solo e amare solo Lui.

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più