Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 14 Giugno |
Sant'Eliseo
home iconStile di vita
line break icon

Perché fare delle diete è inutile

femme se regardant dans le miroir

© Africa Studio / Shutterstock

Edifa - pubblicato il 27/05/21

Con qualche chilo di troppo, prima di un grande evento o di una vacanza, non si può fare a meno di pensare di fare una dieta. E se smettessimo di essere i torturatori del nostro corpo?

di Olivia de Fournas

Ogni anno, le riviste femminili ci martellano con degli articoli per dimagrire prima dell’estate. L’endocrinologo, nutrizionista e diacono francese Jean-Michel Lecerf denuncia un “terrorismo della magrezza”.

Fare una dieta, è contro natura?

Jean-Michel Lecerf: Sì. Troppo spesso le persone cadono nella restrizione cognitiva: si sentono in colpa quando mangiano e sono frustrati quando non mangiano. Cominciamo a definire gli obiettivi: ho davvero un problema di peso? Se sì, influisce sulla mia salute? È il momento giusto per dimagrire? Fate attenzione a non moralizzare o ad idealizzare il peso. Piuttosto che calcolare, restiamo in una dimensione spontanea dell’alimentazione, riconciliamoci con il piacere del mangiare.

Perché le diete non sono efficaci?

La perdita di peso deve essere la conseguenza di ciò che possiamo cambiare: a volte una piccola cosa per volta. Il novanta per cento delle persone riprende peso dopo una dieta! C’è un lavoro educativo e pedagogico da fare. Il nostro comportamento alimentare è lungi dall’essere razionale e in parte basato sulle sensazioni: mangio per noia, per mancanza di qualcosa?

Aiuto le persone a gestire, a riprendere il controllo del cibo, dei grassi e dei dolci, e anche a non mangiare troppe verdure. Preferisco parlare di percorso piuttosto che di cibo da eliminare. L’importante è il lungo termine, con un beneficio per la salute a volte significativo per una perdita di peso modesta. Il fine non giustifica i mezzi.

Anche per il peso, affrontate l’uomo in tutti i suoi componenti?

Sono sensibile all’ecologia umana, in quanto diacono. Non si può incolpare solo l’alimentazione nell’aumento di peso. L’allattamento al seno, per esempio, è un piccolo fattore protettivo e il parto cesareo sarebbe un fattore negativo nel riequilibrio della flora intestinale che gioca un ruolo sul peso. Gran parte della consultazione consiste nell’aiutare le persone ad accettarsi, senza rassegnarsi. La dittatura del dimagrimento non si adatta alle differenze di situazioni. È già necessario distinguere tra coloro che sono solo un po’ sovrappeso e coloro che sfiorano l’obesità, a vari gradi.

Il corpo è il tempio dell’anima?

Sì, dobbiamo prenderci cura di questo corpo che facciamo fatica ad amare e smettere di essere il suo torturatore. Deve prima di tutto essere abitato dallo Spirito. È anche uno strumento prezioso che dobbiamo rispettare.

Tags:
dietastile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più