Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Prima Comunione: alcune corone di fiori facili da realizzare per vostra figlia

COMMUNION

Shutterstock | Worytko Pawel

Edifa - pubblicato il 22/05/21

La prima comunione di vostra figlia si avvicina? Ecco come confezionare una bella corona di fiori naturali o artificiali.

Secondo la tradizione, le ragazze indossano una corona di fiori alla loro prima comunione. Una bella usanza legata al desiderio di abbellire la solennità della cerimonia, ma anche di esprimere con delicatezza e bellezza la testimonianza della fede. Naturalmente, è possibile acquistare una corona di fiori per questo grande giorno, ma è ancora meglio farla voi stesse o con vostra figlia.

Una corona di fiori naturali

Questa acconciatura può essere realizzata con fiori e foglie che si seccano bene: gipsofila, alcune piccole rose, statice (limonium), immortale australiano (acrolinium), craspedia, santolina argentata, ortensia, grano, eucalipto… Per questo esempio, spiegheremo come fare una ghirlanda con spighe di grano (per simboleggiare l’Eucaristia) e gipsofila (velo di sposa).

Materiale

WEB2-flower-wreath-shutterstock_330077147.jpg

– Fil di ferro abbastanza rigido

– Fil di ferro da fioraio fine

– Un paio pinze

– 80 cm di nastro in cotone, pizzo o lino ritagliato

– Un grande bouquet di fiori, di foglie o di spighe di grano.

Realizzazione

1.Tagliare il fil di ferro spesso alla lunghezza della circonferenza della testa: circa 50 cm per una bambina di 6 anni. Ad ogni estremità, ripiegare il filo di ferro per formare un anello. Farci passare il nastro per legare la corona intorno alla testa.

WEB2-first-communion-wreath-shutterstock_330077087.jpg

2. Usare i fiori più freschi possibile, mentre i loro steli sono ancora flessibili. Tagliare il gambo a 3 cm dal fiore. Fate dei piccoli bouquet legando da due a cinque steli insieme con il filo da fioraio. Per esempio, uno stelo di eucalipto e una rosa, cinque steli di gipsofila, o una spiga di grano e due steli di gipsofila.

3. Fissare i piccoli bouquet sempre nello stesso verso, uno per uno, sul fil di ferro spesso con fil di ferro morbido partendo da un’estremità. Fare scorrere il nastro attraverso i due anelli alle estremità della corona e fare un bel nodo. Si possono benissimo attaccare nastri di diverse dimensioni, tessuti e colori.

WEB2-How-to-make-fist-communion-wreath-shutterstock_330077144.jpg

Una corona di fiori artificiali

Se non c’è la possibilità di procurarsi fiori naturali, si può benissimo fare la corona con fiori artificiali. Per questo, bisogna procurarsi steli o bouquet di gipsofila, ortensie o orchidee… Tagliare gli steli a 3 cm dal fiore. Attaccarli al fil di ferro secondo il metodo indicato sopra. Se la ghirlanda è voluminosa e quindi un po’ pesante, il nastro adesivo verde (come quello usato dai fioristi) può essere usato per nascondere il fil di ferro.

Variazioni

– Avvolgere il fil di ferro con un bel nastro. Fissarlo a intervalli regolari con qualche punto di colla, così come alle estremità. Raccogliere i fiori artificiali senza i gambi e incollarli direttamente sulla corona con una pistola per colla. Legare le estremità con un nastro.

– La base della corona può anche essere realizzata con una treccia sulla quale i fiori saranno incollati uno alla volta.

Guila Gaillard

Tags:
prima comunione
Top 10
See More