Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconStile di vita
line break icon

Come riprendersi dalla fine di un fidanzamento?

Shutterstock

Edifa - pubblicato il 19/05/21

Nessuna rottura è più difficile da superare di quella che avviene qualche mese o settimana prima del matrimonio. Come si fa ad affrontare una tale prova?

di Denis Sonet

Il vostro fidanzato/a vi ha appena lasciato senza dare alcuna spiegazione concreta? “Shock” è la parola giusta che caratterizza ciò che si prova quando accade l’inaspettato voltafaccia della persona che una volta vi diceva delle cose così appassionate. La tentazione è quella, in un primo momento di entrare in una fase di negazione, ma bisognerà riconoscere che la sua decisione è definitiva, ed allora la disperazione verrà fuori in tutta la sua drammaticità, con questo sentimento doloroso di devalorizzazione, e l’impressione che la vostra vita non ha più alcun senso. Ma allora, come si fa ad uscirne?

L’amore fiorisce solo nella verità e nella libertà

Prima di tutto, prendetevi cura del vostro sonno, per recuperare le forze, poi è essenziale capire bene che se l’amore dell’altro può valorizzarci, non è perché colui che ci ha amato e adesso non ci ama più che non valiamo più nulla. Soprattutto, dobbiamo metterci in lutto, e questo richiede che smettiamo di sperare nel ritorno della persona amata.

Naturalmente, ogni rottura causa sofferenza, ma forse tutto ciò era necessario? Forse la persona che era il/la vostro/a fidanzato/a è giunto/a alla conclusione che, nonostante l’amore che aveva per voi, sposarsi con voi non gli sembrava più possibile, e ciò per ragioni abbastanza importanti da giustificare una tale rinuncia (di cui non sapete, tra l’altro, se lui non ne soffre quanto voi), e senza che dobbiate sentirvi responsabile, men che meno colpevole. Tuttavia, senza dubbio è stato/a maldestro/a, forse anche indelicato/a con voi, ma in fondo, non si può biasimarlo/a per aver voluto porre fine alla vostra relazione, che ai suoi occhi non poteva andare oltre. L’amore fiorisce solo nella verità e nella libertà.

Si può amare due volte, e la seconda volta meglio della prima

Oggi ditevi bene che un fallimento non solo può essere superato, ma può diventare un’opportunità per una maggiore maturità, ci permette di scoprire che l’amore autentico non ha nulla a che fare con uno slancio impulsivo. Insegna anche, ma forse non è questo il vostro caso, che bisogna guardarsi da una possessività esagerata: paradossalmente, se amiamo troppo, rischiamo di essere amati di meno, e a volte facciamo fuggire l’altro.

Infine, non dimenticate che si può amare due volte e la seconda volta meglio della prima. Nel frattempo continuate ad essere amati dai vostri genitori, dai vostri amici, e soprattutto da Dio, tanto più che Egli sa che state soffrendo.

Tags:
fidanzamentostile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più