Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconStile di vita
line break icon

Coppia: quando le differenze di educazione disturbano

A NIE MÓWIŁAM

Gorynvd | Shutterstock

Edifa - pubblicato il 24/04/21

L'incontro tra un uomo e una donna è necessariamente l'incontro tra due educazioni che possono differire in certi punti. Ma cosa possiamo fare quando l'educazione che è stata data al nostro coniuge ci disturba?

Con più o meno insistenza, i nostri genitori ci hanno insegnato un certo numero di principi e di valori che hanno adeguato la nostra considerazione della buona educazione ad un modello che molto spesso ci “distingue” agli occhi degli altri e può addirittura farci rifiutare coloro che se ne discostano. È ciò che sta succedendo ad Alice, con suo grande disappunto. Sente una grande delusione nei confronti del marito che non condivide i suoi stessi codici di buona educazione, ma anche nei confronti di sé stessa poiché si sente incapace di andare oltre queste differenze di educazione che la mortificano interiormente.

L’ultimo avvenimento è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, quando Jacques, suo marito, l’ha fatta davvero vergognare durante un pranzo famigliare, facendo qualcosa “che fa spesso” e cioè parlare con la bocca piena. Questo può sembrare banale ad alcuni, ma è una cosa che Alice non può sopportare. Inoltre, ritiene che suo marito vada contro i principi di buona educazione che cerca di insegnare ai suoi figli. Finora era stata discreta nelle sue osservazioni al marito, ma ora ha iniziato a reagire in modo molto diretto, anche davanti ad altre persone. Questo ha creato tensione fino ad arrivare, nelle ultime settimane, ad una guerra dichiarata. Jacques le ha detto quanto fosse ferito dalla sua mancanza di rispetto nei suoi confronti. Allora Alice si è chiesta: come uscire da questa situazione delicata pur mantenendo, nonostante tutto, i suoi principi di buona educazione?

Distinguere l’essenziale dal dettaglio

Innanzitutto, sarebbe bene non riprendere il proprio coniuge in pubblico perché la sua reazione ha dimostrato che questo atteggiamento lo vive come irrispettoso, probabilmente umiliante, persino infantilizzante. Quando si fanno delle osservazioni simili ad un coniuge, questo può percepire che tutta la sua educazione viene messa in discussione.

Alice dice anche che questo è solo un dettaglio e che ci sono molti altri aspetti dell’educazione e dell’atteggiamento di suo marito che la infastidiscono. È necessario distinguere l’essenziale dal dettaglio. L’incontro tra un uomo e una donna implica necessariamente l’incontro tra due educazioni che possono differire su certi punti. È quindi fondamentale porsi le domande giuste: quali sono gli aspetti essenziali su cui è necessario soffermarsi? Qual è il dettaglio che potrebbe essere messo da parte senza grandi danni? Tuttavia, è essenziale soprattutto chiedersi cosa, nel nostro atteggiamento, può infastidire il nostro coniuge. Perché allora non fare questo esercizio individualmente con una matita in mano, prima di iniziare una discussione su un argomento? Un buono scambio interattivo permetterà di uscire dal vicolo cieco e rappresenterà un’ulteriore opportunità per progredire e continuare a costruire la vostra relazione di coppia.

Marie-Noël Florant

Tags:
coppiaeducazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più