Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Febbraio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

E’ ora di pensare al cero pasquale

PASCHAL,CANDLE

Fr. Lawrence Lew, O.P. | CC BY-NC-ND 2.0

Anna Ashkova - pubblicato il 30/03/20

Munitevi di un cero che, acceso nella notte di Pasqua, potrà illuminare le vostre preghiere

Acceso all’inizio della Veglia Pasquale il cero simboleggia Cristo Luce del mondo vittorioso sulla morte per la Sua Risurrezione, che poi brucerà per tutto il periodo Pasquale. Si accende anche durante i battesimi per ricordare che i battezzati ricevono la vita dal Cristo Risorto, ed è presente anche ai funerali, dove ricorda il Battesimo e simboleggia la vita eterna. Durante la liturgia Pasquale ad ogni comunità viene dato un grande cero.

In famiglia potete anche prepararne uno e metterlo nel vostro angolo di preghiera. Ricordatevi di ordinarlo subito online, poiché i tempi di consegna potrebbero essere più lunghi del previsto a causa del Covid-19. Non dimenticate di ordinare anche delle piccole candele bianche individuali per ogni membro della vostra famiglia. Fate attenzione quando arriva il pacco, portatelo con i guanti e se possibile aspettate uno o due giorni per aprirlo, sempre con i guanti. Si consiglia vivamente di disinfettarlo successivamente con candeggina o alcol e di fare lo stesso delicatamente con ogni candela.




Leggi anche:
Le api, il cero pasquale… e Pio XII

Decorate il vostro cero

Sul cero Pasquale devono essere utilizzati diversi simboli. Al centro c’è la Croce, sopra l’Alfa e sotto l’Omega, il che significa che Cristo è l’inizio e la fine di tutte le cose, tra le braccia della croce sono inscritti i quattro numeri dell’anno e infine le cinque piaghe di Cristo sono rappresentate per mezzo di grani d’incenso piantati nella cera. Oltre a questi simboli, sul cero può essere rappresentato anche l’Agnello Immolato, l’albero della vita, il fuoco o le virtù teologali, ispirandosi alle miniature o ad altri simboli liturgici.

Potete decorare il vostro cero con vernice acrilica. Per prima cosa disegnate la decorazione completa su carta, che servirà da modello. Su un pezzo di cartone sottile o di carta disegnate i simboli e ritagliateli, posizionate i motivi sul cero e girategli intorno incidendolo leggermente con uno spillo o un ago (questa tecnica è usata dagli iconografi per disegnare i motivi sulla loro tavola). Poi dipingete e colorate i simboli sul cero con pittura acrilica e lasciatelo asciugare.

Top 10
See More