Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Gennaio |
Sant'Agnese
home iconSpiritualità
line break icon

Covid-19: la preghiera di abbandono di San Giovanni Paolo II per gli anziani

Old person, pray, Bible

Anna Ashkova - pubblicato il 21/03/20

Gli anziani fanno parte della popolazione più esposta al Coronavirus. Una preghiera di San Giovanni Paolo II può aiutarli ad affrontare questa pandemia.

Essendo le persone anziane particolarmente vulnerabili al Coronavirus, sono invitate a rimanere nelle loro case per evitare qualsiasi rischio di contaminazione. Durante questo confinamento, isolati dai loro cari, possono pregare e rimettersi nelle mani di Dio. “Quando Dio permette di soffrire per una malattia, per la solitudine o per altri motivi legati alla nostra vecchiaia, ci dà sempre la grazia e la forza di unirci con più amore al sacrificio di Suo Figlio e di partecipare più intensamente al suo piano di salvezza”, ha detto San Giovanni Paolo II nella sua lettera agli anziani del 1° ottobre 1999. “Convinciamoci che è nostro Padre, un Padre ricco di amore e di misericordia! “aggiunse il Santo Padre, che durante la sua vita non nascondeva la sua vecchiaia e spesso vi faceva riferimento. Ecco una preghiera di Abbandono alla Misericordia di San Giovanni Paolo II per gli anziani che possono recitare mentre il Covid-19 continua a diffondersi in tutto il mondo.

Signore, Tu mi hai dato l’inestimabile dono della vita, e fin dalla mia nascita,

Non hai mai smesso di colmarmi delle Tue grazie e del Tuo infinito amore.

In tutti questi anni si sono intrecciate grandi gioie,

prove, successi, fallimenti, malattie e

lutti, come succede a tutti.

Con la Tua grazia ed il Tuo aiuto,

Sono riuscito a superare questi ostacoli e ad avvicinarmi a Te.

Oggi mi sento ricco della mia esperienza

e della grande consolazione di essere stato oggetto del tuo Amore.

La mia anima canta la sua gratitudine a Te.

Proprio oggi, mentre ho ancora il possesso delle mie facoltà,

Ti offro in anticipo la mia accettazione della Tua Santa Volontà,

e d’ora in poi voglio che se mi capitasse una di queste malattie,

essa possa servire per la Tua gloria e per la salvezza delle anime.

Amen

Tags:
anzianicoronaviruspreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
4
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
DIAKON
Arcidiocesi di San Paolo
Perché un pezzo di Ostia consacrata viene collocato nel calice?
7
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
Vedi di più