Aleteia
lunedì 19 Ottobre |
San Paolo della Croce

Come tenere unita la vostra coppia in pensione?

shutterstock

Edifa - pubblicato il 22/11/19

In pensione, inizia una nuova vita di coppia. Tra i momenti di indipendenza e il tempo trascorso insieme, come trovare un nuovo equilibrio e rendere ancora più ricca la vostra vita?

di Denis Sonet

Parlare delle esperienze delle coppie al momento della pensione significa descrivere delle situazioni infinitamente varie. Tutti i casi sono possibili: “È la guerra o la luna di miele?” Questa nuova fase può essere più o meno facilitata a seconda delle circostanze: siete una coppia unita o ci sono delle tensioni tra di voi? Quali sono le vostre aspirazioni?

Certe persone si aspettano molto da questo nuovo periodo: desiderano rinnovare il loro amore e avere finalmente del tempo per vivere felici, senza vincoli d’orari. Insomma, si aspettano di vivere delle vacanze perpetue! Altre persone invece vedono arrivare questa nuova fase con molta apprensione. Per esempio coloro che hanno avuto varie responsabilità durante la loro vita temono la noia, ma anche la perdita della loro identità sociale, della loro immagine in una società in cui si è troppo spesso identificati alla nostra professione. Spesso hanno anche una forte apprensione per la vita di coppia. “Come gestiremo un incontro tête à tête 24 ore al giorno?” Le manie del coniuge potranno diventare insopportabili e il silenzio difficile quando non si ha più nulla da dirsi. A questa paura del soffocamento si aggiunge spesso inconsapevolmente la paura della vecchiaia, della malattia e della morte: si tratta dell’ultima fase della nostra vita, che ci piaccia o meno. Come vivere al meglio allora un periodo che può essere meraviglioso ma anche molto difficile?

Trovate una nuova attività

Innanzitutto è necessario considerare la possibilità di riorganizzare la vostra vita comune, ricominciando su delle nuove basi. Prepararsi alla pensione significa anche riflettere al luogo dove vivrete, nel caso aveste deciso di cambiare residenza. Uno dei coniugi, amante della natura, potrebbe desiderare vivere in campagna, mentre l’altro potrebbe preferire abitare in città per non allontanarsi dai figli, dagli amici e dalle varie conoscenze. In questo caso, è importante trovare un compromesso.

Durante la pensione è possibile realizzare i nostri desideri, che fino a questo momento avevamo avuto difficoltà a concretizzare, come fare del bricolage, giardinaggio, musica, andare a dei concerti, in viaggio, fare jogging… insomma fare ciò che più ci piace e goder della vita. Non si tratta di passare il tempo, ma di vivere pienamente, trovando anche delle attività gratificanti. Le organizzazioni caritatevoli per esempio permettono di essere socialmente riconosciuti e di rendersi utili in un’opera di volontariato che ha bisogno delle competenze e dell’esperienza di coloro che hanno lasciato il mondo del lavoro.

Godersi i momenti insieme

La pensione inoltre è un periodo della vita in cui possiamo spalancare le porte di casa ai figli e ai nipoti ed assaporare, in un’atmosfera rilassata, quelle gioie familiari che la vita attiva non sempre ci permetteva. Per di più, possiamo rallegrarci delle gioie della vita matrimoniale: è il momento del ritorno della tenerezza (il che non ha niente di ridicolo, qualunque sia l’età).

Tuttavia fate attenzione poiché se c’è una certa felicità a fare finalmente delle attività in coppia, non è necessario fare tutto insieme. Durante la pensione infatti sono indispensabili anche i momenti di indipendenza. Oltre alla necessità di una presenza, esiste anche un bisogno di autonomia. Spetta ad ogni coppia trovare il giusto equilibrio, il respiro di una vita comune che si alterna tra momenti insieme e momenti di libertà.

Un periodo per approfondire la vostra vita spirituale

La pensione ideale non esiste. Non ditevi troppo presto: “Evviva non vedo l’ora di andare in pensione per poter fare ciò che voglio!”. Il coniuge potrebbe rivelarsi diverso da quello che vi aspettavate. Per non parlare dell’età, della stanchezza o della malattia. Inoltre è il momento di pensare a coloro che vivono nella solitudine per poter apprezzare ciò che ci è ancora dato e imparare a vivere quest’ultima fase della nostra vita nell’accettazione di una certa povertà e di un certo distacco prima del volo finale. È il momento per essere più aperti alla dimensione spirituale: in una vita meno attiva e meno stressante è possibile essere più contemplativi e pregare di più.

San Giovanni Paolo II diceva: “Fratelli e sorelle delle generazioni più avanzate, voi siete un tesoro per la Chiesa, voi siete una benedizione per il mondo […] In voi si vede chiaramente che il senso della vita non può solo consistere nel guadagnare e spendere danaro, che in ogni azione esterna deve maturare qualcosa di interiore e in ogni realtà temporale qualcosa di eterno” (Discorso di Giovanni Paolo II agli anziani, Monaco di Baviera, 19 novembre 1980).

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
coppia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
RACHELE SAGRAMOSO,
Silvia Lucchetti
Rachele, da adolescente tormentata a mamma di...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più