Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 27 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconStile di vita
line break icon

5 suggerimenti per la gestione del tempo per mamme oberate di lavoro

Busy - Mom - Mother - Baby - Work

© goodluz

Edifa - pubblicato il 09/11/19

Si possono gestire le cose su tutti i fronti semplificandosi allo stesso tempo la vita

di Guila Gaillard

Per una mamma, che lavori fuori casa o no, la giornata non ha mai un numero sufficiente di ore per fare tutto. La vita è spesso un turbinio e una grande corsa tra un’occupazione e l’altra. Come risultato, si può pensare che non si riesca a fare niente per bene. Se a volte gridate con i vostri figli o lanciate occhiatacce a vostro marito, è ora di riconsiderare il vostro programma giornaliero e di apportare qualche modifica.

1 Stabilite chiaramente le priorità

In una certa giornata, cos’è più importante? Trascorrere del tempo con il marito o i figli? Analizzare dei file importanti che avete portato da casa dall’ufficio? Occuparsi dei compiti domestici? Parlare con le amiche? Fare un po’ di esercizio? Andare a una riunione a scuola? Una volta stilata la lista delle cose importanti, parlatene con vostro marito per coinvolgerlo nella scelta delle priorità che affronterete insieme (per quanto possibile, scegliete quelle in cui ciascuno di voi riesce a dare il meglio!)

2 Fate attenzione a quei “buchi neri” che ingoiano il vostro tempo prezioso

Senza diventare esperti di logistica, potete definire i compiti o le attività che assorbono la maggior parte del vostro tempo e decidere quale ha più senso. Ad esempio, chiamare le amiche ogni volta che vi viene in mente qualcosa è bello, ma è probabilmente meglio inviare loro un messaggio durante la giornata.

Occuparsi della cucina ogni sera può richiedere molto tempo. Magari potete preparare delle doppie porzioni e congelarne una, e perché non chiedere a vostro marito di preparare la cena qualche sera?

Andate continuamente al supermercato perché vi manca qualcosa? Se è così e avete una dispensa, fate una spesa grossa ogni settimana, ogni due o una volta al mese. Approfittate delle consegne a domicilio, o comprate quello che vi serve mentre tornate a casa dal lavoro.

I vostri figli fanno così tante attività extracurriculari che state iniziando a sentirvi un taxi? Cercate di limitare le attività, o altrimenti pensate di chiedere aiuto a qualche altro genitore.

  • 1
  • 2
Tags:
consiglilavoromammetempo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
Vedi di più