Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 09 Dicembre |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Un Salmo per l’inizio della Quaresima

shutterstock_1349184806.jpg

Tekindemir | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 23/02/23

Uno dei salmi penitenziali più belli e profondi

Molti Salmi parlano della nostra condizione umana e della necessità di pentirsi. Sono splendide poesie che ricordano la nostra peccaminosità, aspirando al contempo alla redenzione in Cristo. In particolare, il Salmo 51 (50), chiamato anche Miserere, è un Salmo perfetto per iniziare il tempo della Quaresima. La Chiesa raccomanda questo passo biblico anche per la liturgia del Mercoledì delle Ceneri.

Papa Benedetto XVI ha commentato questo salmo nella sua omelia del Mercoledì delle Ceneri 2012:

“Lo stesso Spirito che ha risuscitato Gesù dai morti può trasformare i nostri cuori da cuori di pietra in cuori di carne (cfr Ez 36,26). Lo abbiamo invocato poco fa con il Salmo Miserere: «Crea in me, o Dio, un cuore puro, / rinnova in me uno spirito saldo. / Non scacciarmi dalla tua presenza / e non privarmi del tuo santo spirito» ( Sal 50,12-13). Quel Dio che scacciò i progenitori dall’Eden, ha mandato il proprio Figlio nella nostra terra devastata dal peccato, non lo ha risparmiato, affinché noi, figli prodighi, possiamo ritornare, pentiti e redenti dalla sua misericordia, nella nostra vera patria”.

Ecco un passo del Salmo 51 per aiutarci a cominciare bene la Quaresima:

“Abbi pietà di me, o Dio, per la tua bontà;
nella tua grande misericordia cancella i miei misfatti.
Lavami da tutte le mie iniquità
e purificami dal mio peccato;
poiché riconosco le mie colpe,
il mio peccato è sempre davanti a me.
Ho peccato contro te, contro te solo,
ho fatto ciò ch’è male agli occhi tuoi.
Perciò sei giusto quando parli,
e irreprensibile quando giudichi.
Ecco, io sono stato generato nell’iniquità,
mia madre mi ha concepito nel peccato.
Ma tu desideri che la verità risieda nell’intimo:
insegnami dunque la sapienza nel segreto del cuore.
Purificami con issopo, e sarò puro;
lavami, e sarò più bianco della neve”

Tags:
quaresimasalmo
Top 10
See More