Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 23 Febbraio |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Conoscete queste buone regole moderne da rispettare nel 2023?

Business People Meeting Eating Discussion Cuisine Party Concept

Rawpixel.com | Shutterstock

Cerith Gardiner - pubblicato il 31/01/23

7 regole dell'etichetta per convivere rispettando gli altri in un mondo in costante mutamento

Ora che l’anno nuovo inizia a prendere forma, è interessante vedere le abitudini che si formano intorno a noi. Anche se possiamo non adattarci bene ai cambiamenti, è importante garantire che manterremo le nostre buone maniere nel convivio con gli altri. Ecco qualche suggerimento!

Toglietevi le cuffie

Le cuffie sono molto pratiche, e con l’avanzata di podcast e teleconferenze sono diventate molto popolari. A volte, però, dimentichiamo di toglierle quando stiamo parlando con qualcuno, e l’altra persona ha sempre il dubbio di essere ascoltata o meno. È allora un segno di educazione togliersi le cuffie quando si parla con qualcuno.

Rispondete ai messaggi importanti

La tecnologia ha reso la vita più facile e ha offerto un’infinità di modi di comunicare. Con WhatsApp, e-mail, messenger e le reti sociali, possiamo perderci tra tanti messaggi e richieste. È difficile accompagnarli tutti, ma ricordatevi di rispondere a quelli in cui gli amici offrono aiuto o vi invitano a qualche evento.

Guardate le persone negli occhi

È fondamentale, ma molte persone si concentrano sullo smartphone quando stanno conversando con un’altra persona – e questo non vale solo per gli adolescenti! Se state parlando con qualcuno, quindi, mettete da parte tutte le distrazioni e concentratevi sulla persona che avete davanti.

Attenzione ai messaggi vocali

I messaggi vocali possono essere molto utili, perché si può essere più chiari in un veloce messaggio audio che in uno di testo. È però importante ricordare che le persone non riescono sempre ad ascoltare un messaggio lungo quando ne abbiamo bisogno. Se stiamo inviando un messaggio vocale importante, allora, è meglio optare per un rapido. E aspettate che la persona risponda, senza ansia.

Vestitevi in modo adeguato

Il Covid ha distrutto il nostro guardaroba. Durante il lockdown, i vestiti da lavoro sono stati sostituiti dall’abbigliamento sportivo confortevole, se non dal pigiama. È chiaro che nello schema delle cose gli abiti non sono l’elemento di cui dovrebbe importarci, ma le nostre scelte in fatto di abbigliamento sono un ottimo modo di mostrare l’importanza che diamo a un’occasione.

Ad esempio, non andremmo mai a Messa in pigiama, perché vogliamo mostrare rispetto al Signore. Se andiamo in qualche luogo che merita i nostri sforzi, quindi, riserviamo un momento per vestirci in modo adeguato.

Attenzione all’eccesso di fotografie

Grazie ai nostri smartphone, possiamo scattare un’infinità di fotografie. Questa, però, non è necessariamente una cosa positiva. A volte siamo così occupati a cercare di catturare un momento che in realtà non lo viviamo, e possiamo ostacolare coloro che stanno cercando di concentrarsi su quello che sta accadendo.

È irritante anche quando le persone scattano foto ai figli altrui e le condividono sulle reti sociali senza permesso. Ricordatevi di postare solo fotografie che mostrano la vostra famiglia (e rispettate i vostri figli se non vogliono che ciò che li riguarda venga condiviso).

Non dimenticate le parole magiche

Man mano che la vita diventa più automatizzata, è facile dimenticare di esprimere la nostra gratitudine. Ricordate quindi di dire sempre “Per favore” e “Grazie” quando è necessario. (Io, testarda, dico sempre “Grazie” ad Alexa quando le chiedo di mettere una canzone per me, anche se i miei figli pensano che sia pazza).

Tags:
convivenzaeducazione
Top 10
See More