Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 31 Gennaio |
San Giovanni Bosco
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La vita spirituale è come la barca di Gesù del Vangelo di oggi

Old rowboat on the lake at sunset

Pazargic Liviu | Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 18/01/23

La vita spirituale è un piccolo spazio in mezzo alle nostre giornate e al nostro tempo in cui Gesù non è soffocato dalle mille cose che facciamo, e può finalmente parlarci.

Vangelo di giovedì 19 gennaio

Gesù intanto si ritirò presso il mare con i suoi discepoli e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme e dall’Idumea e dalla Transgiordania e dalle parti di Tiro e Sidone una gran folla, sentendo ciò che faceva, si recò da lui. Allora egli pregò i suoi discepoli che gli mettessero a disposizione una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero. Infatti ne aveva guariti molti, così che quanti avevano qualche male gli si gettavano addosso per toccarlo.
Gli spiriti immondi, quando lo vedevano, gli si gettavano ai piedi gridando: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli li sgridava severamente perché non lo manifestassero. (Marco 3,7-12)

Man mano che Gesù compie la sua predicazione, i suoi miracoli, i suoi segni, la sua fama cresce a dismisura.

Tutto questo potrebbe suonare come un buon segno ma in realtà Gesù sa bene che il vero motivo per cui la gente lo sta seguendo è la ricerca del sensazionale.

È ancora lontana in loro l’intuizione di una sapienza nuova che Egli cerca con fatica di insegnare innanzitutto ai suoi discepoli. È la sapienza della Croce, cioè quella sapienza dove la debolezza non è più un problema ma il modo attraverso cui veniamo salvati.

È quella sapienza dove si vince perdendo, dove si ama senza misura, dove si perdona chi ti sta mettendo a morte. È la sapienza che ti mostra non il sensazionale ma l’essenziale della vita.

Ci vorrà del tempo prima che i discepoli e poi i cristiani di tutte le epoche capiscano fino in fondo questo messaggio. Forse noi stessi cerchiamo Gesù solo perché vogliamo che ci risolva un qualche problema e non perché ci insegni come si affrontano davvero i problemi.

Ma ciò che ci aiuta ad apprendere questa lezione è la vita spirituale. La vita spirituale è un piccolo spazio in mezzo alle nostre giornate e al nostro tempo in cui Gesù non è soffocato dalle mille cose che facciamo, e può finalmente parlarci.

È uno spazio in cui smettiamo di parlare noi e diamo la parola a Lui. Capiamo così la richiesta che Egli fa ai suoi discepoli nel Vangelo di oggi:

Allora egli pregò i suoi discepoli che gli mettessero a disposizione una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero.

La vera vita spirituale non ha bisogno di molto tempo e molte cose, in realtà basta anche un piccolo tempo. L’importante però che lo difendiamo con tutto noi stessi dalle mille altre cose che ogni giorno vorrebbero togliercelo e soffocarlo. 

Tags:
dalvangelodioggidon luigi maria epicocovangelovita spirituale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni